13 febbraio 2008

IO LA PENSO COSi'




Allora, proverò a descrivere quello che mi passa per il cervello almeno venticinque volte al giorno, a parte il pensiero della dieta e che devo dimagrire trenta chili..

Io penso che le persone sono speciali ... ho una grande fiducia nell'umanità e non perchè io abbia incontrato tutta gente fantastica, anzi, a cominciare dalla mia famiglia potrei fare l'elenco delle stramberie e delle imperfezioni dell'essere umano da vincere un oscar ..

Eppure per me dove ci sono più difetti e debolezze e paure c'è la sostanza dell'essere umano, anzi, essere umano non mi suona, mi piace il termine "persona", c'è la sua essenza e la sua verità..

Lo so io sono strana, ma sono ad un punto della vita in cui non alzo il dito per giudicare chi mi sta intorno, e non pretendo neanche che non venga fatto su di me, perchè tanto non se le critiche sono costruttive fanno solo bene, se sono fini a se stesse e fatte solo per dare fiato alla bocca me ne infischio alla grande..

Poi che abbia affinità con le persone di cuore questo è un altro paio di maniche..io sono attratta come un'ape al miele dalla gente che fa le cose con passione, che usa l'istinto più che la ragione e che riconosce le proprie debolezze e i propri limiti senza vittimismi .. che agisce senza preconcetti verso tutto e che non calcola sempre ogni minima mossa e che non ha sempre in testa la parola diffidenza..

Voglio far sapere a tutti quelli che mi leggono (ancora pochi ma molto buoni) la fiera di banalità che mi succhia il cervello, premettendo che mi piace avere intorno persone che non la pensano come me e che sono pronte alla critica e al confronto, e che forse qualche volta è importante ribadire e ripetere mille volte queste banalità..

Io penso che le unioni di fatto siano una buona idea, che l'omosessualità è solo una scelta sessuale e non c'è nessuna differenza con l'essere eterosessuale, e che la tutela giuridica vada garantita a tutti.
Io penso che le procedure di adozione vadano snellite, che i bambini che hanno bisogno di una famiglia (e per famiglia intendo persone che educhino e che guidino le giovani creature) hanno diritto di averla in fretta.
Io penso che se una coppia vuole provare ad avere un figlio, ma la natura non glielo concede, ha il diritto di avere tutte le facilitazioni del caso per poterlo fare...la scienza ha fatto grandi passi avanti e in più snellendo le procedure di adozione..(vedi sopra)
Io penso che se una donna decide di non avere figli non per questo è meno donna.
Io penso che gli animali siano una delle cose migliori dell'universo.
Io penso che la ricerca, la cultura e l'arte siano un dono e come dono bisogna preservarli
Io penso che la storia, la politica e la comunicazione devono essere obiettive, sintentiche e soprattutto raccontarci proprio tutto..
Io penso che i giovani devono meritarsi quello che avranno, ma hanno anche il diritto di averlo e di portare avanti le loro aspirazioni.
Io penso che le religioni tutte sono parte della nostra storia e del nostro comune sapere e bisognerebbe dare la possibilità ai nostri figli di sceglierne una o di non scegliere affatto..
Io penso che non è facile fare nel concreto tutte queste cose, perchè un conto è pensare un conto è agire, che le persone, io in primis, predicano bene e razzolano male e rimanere fermi sulle proprie opinioni non è sempre facile..ma che anche fallendo in questo non si perda mai la dignità
Io penso che ad essere di destra non c'è molto di male..(io sono di sinistra) *questo lo dico perchè ho molti amici di sinistra che hanno completamente esiliato persone davvero speciali e questo per me è inconcepibile..
Io penso che se le persone sono incoerenti ci guadagnano in salute e mandano avanti il mondo..
Io penso che il cambiamento arriva dal basso , dai nostri fallimenti e dalle nostre incertezze..
Io penso a tutte queste cose e altre trenta volte al secondo e me ne vanto perchè il mio cervello macina chilometri (mentre il mio sedere , purtroppo)rimane fermo..

Dedico questo post a tutti i cari amici di BLOGACTION che sicuramente non la penseranno su tutto come me (e vivaddio!!!) ma che hanno scelto di far correre il loro cervello!!

2 commenti:

miciapallina ha detto...

Io penso..... che la penso come te!
Uguale uguale!!!
Felice di averti incontrata!
nasinasi

Pupina ha detto...

Io penso...che la Micia qui sopra mi ha fregato la risposta!
Ne consegue che: io la penso esattamente come te, in tutto tutto tutto!
O mi hai letto nel pensiero o vediamo il mondo (almeno a grandi linee) allo stesso modo.
Ciao.

P.S: Un grattino anche a Penelope... ;o)