5 aprile 2008

VECCHIE ABITUDINI

E' una giornata stupenda come da tanto tempo non se ne vedevano nella Capitale, io ancora stordita dalla colica, ho accompagnato Penelope dal veterinario per una controllatina--pare tutto bene a parte la ferita un pò gonfia a causa delle continue leccate..ma un gatto così ribelle del collarino non ne vuole sapere proprio..
Nel frattempo la principessa ha ripreso le antiche abitudini come se nulla fosse..tipo salire sull'armadio di due metri e venti..




Anch'io sono in ripresa di vecchie abitudini..non dico di avere fame, ma ho fatto una colazione leggera con tè deteinato, biscottate e marmellata..diciamo che mi sentivo piuttosto deboluccia dopo la visita dal veterinario e ho voluto recuperare..
Spero di riuscire ad approfittare dello sgonfiamento dovuto a due giorni di digiuno e di limitare al massimo il carburante per almeno tre giorni..un altro chiletto in meno dovrei assicurarmelo..
Ho uno scazzo incredibile e sono preoccupata perchè l'arrivo della primavera e il calo umorale vanno a braccetto, quindi cercherò di lavorare molto su questo scazzo, di comprenderlo, di andargli incontro e di leggere dentro me stessa perchè la mia maturità nell'affrontare questi momenti no sta anche in questo..
Mi faccio un grande in bocca al lupo per tutti gli errori che farò. le cazzate a cui penserò e le cose di cui dovrò farmi perdonare..

6 commenti:

Mamit ha detto...

Cara CG, ero passata - aspettando che finisca di cuocere la torat al cioccolato - per vedere se stai meglio e se la piccola sta bene.
Di Penny ho certezza che la degenza stia andando a gonfie vele, e ne sono felicissima.
Tu, pur in ripresa dalla mazzata colichesca, hai lo scazzo primaveril-umorale ..è stato leggendo questo sfogo, che mi sono sentita in dovere in risponderti: NON SEI SOLA! da qualche settimana, ormai, ho un giramento di attributi (che noi ragazze non dovremmo avere) che davvero non so come venirne fuori.
Mi sono antipatica, faccio fatica a sopportarmi, mi irrito per un nulla, fumo come una turca, e m'incazzo ancor di più proprio per questo motivo. Un giro vizioso senza uscita.
Tanto che stavo per parlarne anche sul blog di casa mia, così, tanto per capire se è una faccenda comune a molte, o se siamo solo poche elette a soffrire di questa "sindrome da ciliegio in fiore" ....
Anzi, mo' lo posto e vediamo l'effetto che fa.
A te un caloroso e solidale abbraccio, a Penny grattatine languide da Busti.

Mamit primaverile

A Blonde by Night ha detto...

Cara CG, sono una scarsa e pessima frequentatrice di blog e sono arrivata qui in ritardo. Non so se tornerò, semplicemente perché la mia bizzarra vita sta andando in blog ultimamente (vedasi l'effetto-primavera che ho tristemente descritto oggi a casa di Mamit).

Ma insomma, dopo essermi data una bella leggiucchiata ai vari post passati, ci tenevo tanto a dirti che sono molto contenta per Penelope. Ero stata molto in pensiero per lei.

È una gatta veramente stupenda, nel fiore degli anni, di zampa lunga (ahi, cruccio perenne della mia Ella) e tornita, e tu sai quanto valgano per me le Micie Nere. Nell'azzurro del lettone è proprio bella. Ero sicura che tutto sarebbe andato bene, e le auguro una veloce rimessa in forma.

E poi vorrei farti i miei auguri per la colica renale: so che dolore atroce si prova. Ne ho avuta una anni fa e ne ho avuto abbastanza. Rimettiti presto!

La Bionda del Sabato Sera

Pupina ha detto...

Cara CG, le vecchie abitudini...
Pensa che, da noi, il Nano nero è quello con le abitudini peggiori, mentre Lilli è arrivata a Roma con la classe di una vera Lady.
Beh, tempo un annetto, anzichè prendere le abitudini buone di Lilli, Lillo ha passato i suoi viziacci a lei!!!
Una rabbia...

P.S: per il logo micioso, volevo chiederti un favore.
Prova a passare alla gatteria, qui: http://lagatteria.blogspot.com/2008/04/piccole-comunicazioni-del-cuore.html e dimmi un po' se da li funziona.
Se così non fosse almeno sappiamo di dover sistemare il codice su entrambi i blog.

Grazie!!!

P.P.S: tu stai un po' meglio???

miciapallina ha detto...

O carissima!
Concediti le cadute e non colpevolizzarti troppo.
Sei bella così!
Anche in scazzo umoral - primaverile e come vedo in lodevole compagnia!
MAmit, La bionda notturna (che non ho ancora il piacere di conoscere ma che saluto con un bell'inchino) e Me, la pallina piccola della Gatteria!
O..... mi sento grassa, stressata, affogata di problemi, a rilento come se camminassi nella melassa, dormo male la notte e via così!
GG lo faranno santo povero Gattaccio!
Ma che fare?
Alla primavera si aggiunge il pensiero fisso del lavoro che sta per trasformarsi in un incubo.... e non so come uscirne!
Comunque riflettevo sulla cosa e stavo pensando ad una grattinoterapia..... tipo, passo di li e ti faccio il solletico fino a farti strapazzare dal ridere come un uovo alla pizzaiola!
Dici che si può fare?

nasinasi ronronanti e consapevoli.... (sospiro) è primavera... acc

CG ha detto...

Queste splendide creature della gatteria sono tutte qui per consolarmi! carissime!! siete un mondo di meraviglia, bellezza, tenerezza e vi voglio conoscere tutte al pi presto..esempio? alla manifestazione dei gatti della Piramide io ci sarò, insieme al cicciociccio (abitiamo praticamente lì) e dunque non potete mancar!
grattini pelosi a tutte

ondaenuvola ha detto...

Carissima,sono mancata ma di nuovo torno a leggerti.Sono contenta che la micia stia bene,vedrai che qualche giorno la rimette in sesto.Quanto a te come ti senti?Le coliche renali sono una cosa pazzesca ma poi quando farai fuori il calcolino maledetto vedrai che starai subito meglio!Io pure come te ho avuto un brutto momentino ma da qualche giorno mi è tornata la voglia di campare ed ho ricominciato a correre.Segno buono.Un abbraccio,Alessia