28 dicembre 2008

2008

Questo è stato un anno strano..un anno in cui mi sono goduta gli effetti di tutte le rivoluzioni che ho apportato nella mia vita nell'anno 2007 (come volevano gli oroscopi, Urano nel segno ha sconvolto completamente i miei piani e le mie scelte lo scorso anno..), in cui ho iniziato (davvero il primo giorno dell'anno)la mia convivenza, che se non si fosse capito, per me equivale ad un matrimonio a tutti gli effetti, anche se nessuno ti caga per questo,e ho cambiato lavoro pur stabilizzandomi in questo attuale (con numerose soddisfazioni e difficoltà superate..)

..eppure il peso è sceso davvero poco..anzi nella fase trasloco di inizio anno ho preso con grande facilità cinque o sei chili che pre fortuna in questa parte dell'anno sono riuscita a debellare..ma nulla di definitivo è cambiato..

Sono grassa, obesità di secondo grado, taglia 50 e 30 chili da smaltire che mi restano ancora sul groppone e che porto miseramente con me nel nuovo anno..

Questo per me non è motivo di frustrazione..io sono (forse troppo) in attività, io faccio progetto e spero che vada tutto per il meglio, ma ci penso ogni minuto della mia vita..che questa è una roba che fa parte di me e io non vorrei semplicemente..ma che ho paura di sbarazzarmi delle mie cicce protettive perchè non sono sicura del salto nel buio che farei..

Non ci provo neanche a stare a dieta adesso, tanto non servirebbe a nulla..

Medito e rifletto sui miei soliti propositi per il nuovo anno che andrò ad elencare nel prossimo post..


PS: una roba che sono orgogliona di aver fatto in quest'anno ormai trascorso (sembra una sciocchezza ma per me non lo è..) è riprendere per ben quattro volte a distanza di poche settimane l'aereo...e aver "superato???&&%%???" la paura di volare..

5 commenti:

Mamit ha detto...

CG, cara, i (buoni)propositi per l'anno nuovo sono assolutamente parte integrante del rito che, ad ogni 31 dicembre, ci impone di avere la speranza, il desiderio, la voglia, l'illusione che "il prossimo anno" sia quello giusto, per tutto.
Io ti auguro solo una cosa: che tu possa vivere il 2009 con la stessa fierezza con cui hai vissuto nel 2008, e prima ancora.
Un abbraccio fino a te.

STEFY ha detto...

Passaggio veloce per augurarti buone feste ed un meraviglioso anno 2009 !!! Un abbraccio affettuoso !!!

Chiara ha detto...

Cg carissima, innanzitutto sconfiggere la paura di volare non è mica cosa da poco, e poi, ricorda sempre: NON E' MAI TROPPO TARDI! Se non si riesce a raggiungere determinati obiettivi una volta, non vuol dire che non ci si riuscirà mai.
Ti auguro uno splendido 2009, pieno di soddisfazioni, traguardi raggiunti, fusa e amore e felicità!
Un abbraccio,
Chiara

Paola dei gatti ha detto...

:P io invece, quando volo, "tengo su l'aereo" aggrappandomi ai braccioli del sedile! sembro gatto silvestro abbarbicato sulla punta di un motoscafo!

auguri di tanta serenità dalla tribù! a te penny e consorte:)

CG ha detto...

RAGATTE!!! ci sono ci sono e di fretta e di corsa DEVO regalarvi l'augurio di un anno sereno e meraviglioso..a volte ci sono anni così..
Tornerò domani con l'elenco dei propositi.
VI AMO TANTO!