12 maggio 2009

ANNUNCIAZIONE..E RECENSIONI...

Dopo circa 6 anni , annuncio di aver infilato le mie grandi chiappe in un pantalone (elasticizzato ovviamentete) taglia 48!!!!!!!!!!!

L'obiettivo per ora è di mantenere questa taglia..di più non saprei fare e forse ho già fatto troppo..

E non che sia cambiata poi così tanto..però dopo sei lunghissimi anni forse sto di nuovo credendo in una parola in cui avevo perso completamente fiducia (ho detto FORSE..) : la parola è speranza ...

Ma cambiamo completamente argomento, che a questa cosa qui non sto dando poi tutta qesta importanza...(se se..)

Passiamo alle fantastiche recensioni libresche e cinematografiche della sottoscritta:



Questo libro ti fa venire voglia di gettarlo dalla finestra durante tutta la prima parte..ricordare l'intreccio di nomi e l'intrigo generale è praticamente impossibile..ma se superi la fase in cui vorresti solo suicidarti, il libro si avventura in una storia dalla quale è davvero difficile distaccarsi..



Di questo film mi avevano parlato malissimo..invece a me è piaciuto.. LUI è bellissimo e bravo davvero, e la storia è per nulla scontata come si vuol far credere..Lo consiglio comunque...


EPPOI...questo invece è un cult di un pò di anni fa di cui ho comprato il dvd..io adoro questo film..anzi ..io sono questo film...






Ora basta ..questo post non ha senso...

4 commenti:

Cupcakes ha detto...

Non ho mai visto nè il primo film nè il secondo, di che parlano? Lost In Traslation è quello dell'aeroporto? mi sa di no -.-

Il libro è famoso, ma se fa venire voglia di suicidarsi allora non fa per me, non riuscirei ad arrivare alla seconda parte.

Complimenti per la nuova taglia, è un grande traguardo!

PENNYB ha detto...

Ciao Bella! come si facevano i cuoricini cn la tastiera del pc fisso??lo so sono pazza a chiedertelo qui ma non ricordo..chiunque lo sappia è pregato di farsi avanti...

Il primo parla della vera storia di Milk, il primo candidato gay ad una carica pubblica negli stati uniti..

Il secondo è la storia di un attore americano che va in Giappone a girare uno spot e incontra una ragazza sposata e molto giovane anche lei americana...è molto particolare ed è possibile che non ti piaccia..io l'ho visto una prima volta a 24 anni e non mi aveva fatto impazzire..a 30 l'ho rivisto e devo dire che l'ho adorato..forse la maturità...(la vecchiaia! anzi!)
la taglia è ancora la 50 purtroppo però ora mi entra almeno una 48 elasticizzata che prima potevo solo sognare!

Paola dei gatti ha detto...

non preoccuparti, anch'io ho la 46, ora che peso sui 65 e quando ne pesavo 57: ho le palle ed il bacino di un tir!

dì a penny che il nipotino nero prenderà lei a modello!

Alice ha detto...

me ne parlano tutti di questo libro e mio marito lo ha letto in tre giorni.. è anormale?
Lost in traslation è bellissimo!
e per la taglia, chi se ne importa, l'importante è aver raggiunto un traguardo, qualcunque esso sia