21 maggio 2009

VENTI ANNI

"LEI era una comunissima ragazza di vent'anni..ma divorava la vita..e tutto la divorava..
Non sapeva gestire la sua bellezza, non sapeva gestire i sentimenti..aveva tanto da scrivere e poco da comunicare agli altri, perchè il mondo a veder suo non avrebbe capito..no no no..


E poi si innamorava..di un nuovo libro, di un film, di un gruppo musicale...era proprio amore folle, era ogni volta sensazionale, struggente e devastante...
E poi ha perso la testa, il cuore , l'udito e l'olfatto...e scopriva a poco a poco l'amore a senso unico..copiava, bramava, spiava le vite altrui per appagare la sua sete..non c'era niente che davvero la colmasse..

E poi è andata via.....una grande città che non le apparteneva..e l'ha fatta sua..e il mondo che si catapultava nello stomaco ad ogni uscita e ad ogni contatto con gli esseri umani...

E pensare che ciò che la rendeva felice era la solitudine..
in quella città non sarebbe MAI stata sola..

E poi un giorno devastata da una passione incontenibile che non le dava tregua..davanti all'ennesimo libro di studi che non riusciva proprio ad entrare in testa e una sensazione di impotenza infinita, LEI HA DETTO BASTA

E per vincere la passione si è ricoperta di chili di troppo..
perchè lei si era buttata troppe volte nella sua vita..era ora di fermarsi..

Quella era una ragazza magra.."


Ecco..questo è il pensiero con cui mi sono svegliata stamattina..volevo comunicarvelo perchè sento che quella ragazza sta tornando..e saranno cazzi...

8 commenti:

miciapallina ha detto...

Ebbbbbrava la mia PENNY!!!
a parte che della ciccia chi se ne..... l'importante è che ticominci a volerti bene!
E' così bella la passione!
Anche io ho cercato di nascondere la vera pallina che mi stava dentro... perchè pallina è sempre TROPPA... un tantino sopra le righe e questo non mi rende proprio socialmente "accettabile"....
E dopo una delusione, due delusioni, una porta in faccia e cazzetti vari... ho iniziato a fingere...
Da qualche anno sono di nuovo me stessa.... e ne sono felice!
Ciccia o non ciccia!
(io ho toccato gli 84.... lo ricordo benissimo...)
Ti voglio bene Penny!
Taaaaaaaaaaaaaaaaaaaaanto tanto!!!!
A presto!
pallina

S.B. ha detto...

Ci dobbiamo preoccupare? Chiamiamo la protezione civile? ;-)

PENNYB ha detto...

SB: chiamerei la Neuro..;-)

Micia.: santissime parole, ragatta mia..
ma indietro non si torna e oggi mi sono svegliata combattiva..

so che capisci cosa intendo..

Ti mando un messaggino così ci accordiamo per il prossimo wend.;-)
Buona giornata..

Mamit ha detto...

Riprendersi la "testa dei 20 anni" è sempre pericoloso.
Soprattutto per quelli che ti (ci) incontrano :-)))
Brava PennyB!

Voi due che vi state mettendo d'accordo per incontrarvi il prossimo we ... sì, proprio voi due .... PRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!

PENNYB ha detto...

Certo MAMIT...è molto pericoloso per una che ha sempre avuto il cervello saggio e maturo di un'anziana..
ma quella ragazza è tornata..che devo fare? la devo accogliere!
ebbene sì, mi va di andare a trovare la mia micia!ma incontrerei anche te molto volentieri..;-)

Anonimo ha detto...

mi piace la gente che lotta, è già a metà strada x la vittoria!!!
:-D
Roty

PENNYB ha detto...

Dolcissima Roty ,che gioia averti qui!
e sì, io sono una combattente nata, come te e come e soprattutto tante donne coraggiose che conosco dal vivo e in rete!

E anche tua figlia lo sarà vedrai!

combattere per migliorare se stessi soprattutto la parte interiore che per me è la più importante , è la cosa che ci tiene vivi..

Ammazza che digressione filosofica che mi faccio di prima mattina!;-)

un baciotto a te e buon lunedì!

Jessica Loom ha detto...

Ciao Penny B!
Io invece ho qusi pianto quando ho letto il tuo ultimo post! Mi ci sono ritrovata dentro con le mani e con i piedi, oltre che con l'anima! con i miei 20 anni, con i chili di troppo, con l'esagerata voglia di vita, l'energia e la passione...
un abbraccio J