9 settembre 2009

10 ANNI

Nel 1999

Mi piaceva il fatto di avere venti anni e di sentirmi finalmente adulta e vaccinata(bischera!)

Succedeva che avessi il primo colpo di fulmine della mia vita.

La bilancia della farmacia segnava 66.2 chilogrammi di peso..vestita.

Rincorrendo l'uomo per cui avevo perso la testa, organizzavo le vacanze in Corsica con gli amici dell'università

Tappezzavo la mia stanza da studentessa squattrinata con le locandine di TAXI DRIVER, LOLITA, American Beauty, Le Ali della Libertà.

Ero Atea, o agnostica a seconda dei casi

Rileggevo per la terza volta IL GIOVANE HOLDEN...

Avevo appena visto American Beauty al cinema.

Passavo nottate intere a parlare con le compagne di casa di sessoamoredrogarock&roll

Mi coricavo in media alle 7 del mattino..

Di conseguenza avevo dato solo sei esami all'università, e questo fa capire che non avevo affatto voglia di diventare un avvocato..

Divoravo libri come un'ossessa..

La colonna sonora della mia vita erano i BLUR, gli U2, i Depheche Mode e i Beatles, ascoltavo incessantemente Typical Situation della Dave Matthews Band e Bandiera Bianca di Battiato, e pensavo che Fossati fosse un poeta dei nostri giorni e pure un bell'uomo..

Sapevo che un giorno avrei sposato Bono degli u2.

Potevo stare anche un mese senza rifare il letto (questa fa schifo , ma è pura verità)

Credevo che da grande avrei fatto il critico cinematografico.

Avevo ritrovato un'amica..la migliore...ci chiudevamo nella mia stanza e parlavamo dei massimi sistemi e del senso della vita...e, of course, ci addormentavamo stecchite, data la pesantezza..

Le mie bevande preferite erano a scelta il Whisky Wild Turkey, che faceva figo, e birra rossa doppio malto alla spina, molto da "midevoubriacareinfrettachenonhounalira"...con queste robe nelle vene, ho fatto parecchi danni..

Pensavo di avere scampato la fase attacchi di panico..

Uscivo con due uomini contemporaneamente..uno valeva l'altro..

Odiavo le ragazze frustrate, quelle sempre con la puzza sotto al naso, che je rode perchè tu sei oggettivamente più carinaspigliatacorteggiata di loro..

Andavo spesso a Villa Borghese con una coperta di paile, la stendevo sul prato umido e suonavo la chitarra..

Avevo i capelli rosso fuoco..anzi anche biondi...anzi anche neri.. con le ciocche fucsia..

Ero contro tutto. soprattutto contro: gli estremismi, la guerra, i fascisti, gli incoerenti, gli stupidi, i maleducati, i figli di papà, le religioni, il matrimonio, le istituzioni, l'ignoranza, l'ipocrisia, e tutte queste belle parole imbottite di ingiustizia che fanno tanto "devo essere buona e saggia e combattere per un mondo migliore.."

Ero alla ricerca disperata della mia metà, ma in fondo pensavo che essere sole, anche non essendolo davvero, fosse una figata..

Credevo che la vita facesse davvero schifo, ma ero sicurissima di quello che NON SAREI DIVENTATA: una frustrata.


Nel 2009:

Non mi piace per nulla quel 3 davanti allo 0, che è la mia età..

Convivo con un uomo meraviglioso e penso che la convivenza sia davvero,davvero una roba tosta..

Penso seriamente che se non sei figlio di papà e non hai buone risorse economiche , questa città (Roma per chi non l'avesse capito) è davvero davvero invivibile...

Faccio il letto tutti i giorni

Forse nel matrimonio ci credo, e pure troppo..

Amo diligentemente le persone che cambiano idea, e penso che l'incoerenza sia una cosa santa..

Mi drogo di film di tutti i generi e misure

Vivo in affitto, e vorrei avere una casa mia

Leggo ancora avidamente...

Ho riletto per la quarta volta il Giovane Holden..mi è piaciuto ancora di più

La bilancia si è stabilizzata su un peso fogna di tutto rispetto: sono 19 chili più su, (E in questi anni si è visto di molto peggio..)

faccio un lavoro che amo..e non è il critico cinematografico...ma nemmeno l'avvocato

penso ancora che salla fine sposerò Bono degli U2

Scatto continuamente fotografie alla mia meravigliosa città, per dimostrare a me stessa che in fondo non vale la pena di vivere se non qui..

Ho una gatta e la amo profondamente..

Sono praticamente astemia..in teoria, pardon, la pratica è tutta altra storia..

Non so più che pesci prendere..

So perfettamente cosa è un attacco di panico...

Ho comprato il mio primo antirughe per il contorno occhi...il resto ancora regge, va.

Ho i capelli scuri, del mio colore, e orgogliosamente, nessun capello bianco (domani mi spunterà sicuramente..)

Ogni tanto prego ..non so perchè, ma lo faccio..

so essere veramente acida, se voglio..

Vedo le amiche, quelle vere, una volta al mese, se mi va bene..

Ogni volta che una conoscente si sposa (sto periodo, guarda tu, spuntano come funghi) a me me rode il culo (si può dire?) ..

di base, mi rode il culo quasi sempre, tranne per brevi attimi di serenità..

non mi vergogno più nemmeno di dire che mi rode il culo..

Ah, e ovviamente sono una frustrata...


ah, ed ecco la musica che mi va di ascoltare in questo periodo..



quando uno dice: qui al posto di andare avanti tornamo indietro..

16 commenti:

Brisky ha detto...

Belli i tuoi vent'anni..quelli che non ho mai avuto ma ho sempre desiderato..e desidero, anche se so che indietro non si torna. Sarà per questo che non voglio crescere. Sarà per questo che il 3 seguito dallo 0 (che sta per arrivare) mi fa ribrezzo. A mio parere è molto più "sano" e "fisiologico" quel che cerchi tu. Non si tratta di essere frustrata, sei semplicemente e meravigliosamente matura (e non mi riferisco all'età :p).

Licia ha detto...

Non è nè un andare avanti nè un andare indietro.
E' la vita...
Anche io ogni tanto ripenso alla licia dei 20 anni e anche di meno e certo di più... non ho fatto tutto quello che avrei voluto ma rifarei tutto quello che ho fatto.
Non sono la eprsona che sognavo ma cerco di volermi bene e di non fare mai cose delle quali vergognarmi.
E cambio idea e ho imparato a chiedere scusa (questa è stata una delle cose più difficili).
E prego... ma ogni tanto ho delle rimostranze da fare al Signore e lo faccio. Perchè se è mio Padre posso dirgli quello che penso.

Insomma carissima ragazza (dai meie quasi-53 ti vedo così giovane!), il tuo bilancio è molto buono.
Un abbraccio e un augurio di buona vita!

miciapallina ha detto...

I tuoi vent'anni sono belli... molto diversi dai mei, ma belli...
I tuoi trenta?
Sarò contro corrente ma li vedo meglio....
SArà che io ormai ho superato i 40?... da un po?
E che vivo con un uomo stupefacente che ha superato i 50?... da un po?
Sei innamorata, hai un lavoro che ami, ami un gatto e ci vivi...
E poi sei bella.
Con me non puoi barare, ti ho vista dal vivo!
Vabbe.... non sei una silfide... ma sei bella bella!
O che?.... ti si è rotto lo specchio?
Ti adoro... anche se non ti vedo da p iù di un mese... e faccio parte di quelle sposate da poco!

nasinasi

sononera ha detto...

Brisky: i miei ventanni sono stati pieni di cose.. tanta sofferenza rifiuti, malinconia, errori e quant'altro..ma, io ero io, e sembrava tutto giusto..ora sembra essere tutto a posto, tutto regolare..ma a me sembra tutto al rovescio..e sbagliato..logico no? un abbraccio grandissimo

Licia: benvenut! e sì, io a ventanni sapevo chiedere scusa, sempre ...ora sono senza vergogna..
passa quando vuoi!

Micia: che te lo dico a fare che per me sei speciale e che mi fa un immenso enorme piacere quando passi di qui???
grazie mia dolce micia, non merito tutto quel che dici..è vero, il bilancio è assolutamente positivo, e lo riconosco anch'io..d'altra parte, se sono quella che sono ora, con le cicce in più, e milioni di insicurezze e di senso di inadeguatezza, è perchè ne ho passate tante..e chi ne passa tante ha una marcia in più...
poi io ti devo dire una cosa: adoro quella palla di pelo mignon che circolava fino a poco tempo fa a casa tua..miiiiiii..come ne voglio un'altra.....miiiiiii!!!!!
quando torno dalla toscana ...miiiiiii se ti vengo a trovare!!!

Kaishe ha detto...

Ciao bella!
ieri ho fatto un po' di confusione e ho postato come Licia... sempre io sono. E nell'avatar ho l'immagine del mio adorato Momore.
Ri-ciao e a presto!

sononera ha detto...

Kay è vero!!!ecco perchè il link finiva in un blog bellissimo e pieno di mici, ed ecco perchè quell'adorato musetto mi era familiare..come stai?

Paola dei gatti ha detto...

nel 69 ero universitaria anch'io (ex sessantottina, sì)i tuoi vent'anni all'università assomigliano ai miei: scapigliati quanto basta tre ragazzi contemporaneamente, le notti passate a parlare,un cane che accompagnava i miei passi anche in università. erano i tempi in cui bossi, allora di estrema sinistra e studente fuori corso di medicina,pontificava al bar dicendo le stessse cazzzate che dice adesso, ha solo cambiato bandiera secondo l'interesse, personalmente non avevo e non ho bisogno di dormire più di tre ore per notte. alòlora eero iscritta a farmacia ( i figlil dei farmacisti dovrebbero essere come le vestali a sentire i padri) poi mi sono innamorata sul serio, sono andata a convivere con giovanni, ho lòasciato farmacia a due esami dalla laurea, ho regalato la tesi ad un amico che aveva fretta di laurearsi per poter dare l'abilitazione ed essere assunto perchè voleva sposarsi e c'era un bambino in arrivo, mi sono iscritta alettere, etc etc

Paola dei gatti ha detto...

a titolo di cronaca, quel 6 davanti allo zero che secondo cicerone è già davasnti ai miei anni non mi pesa: la testa folle e anarchica non è cambiata

Sarah ha detto...

Tesoro, i tuoi 20 anni sono un vero spasso!
Io sono sempre stata troppo inquadrata. Qualche piccola follia l'ho fatta, ma veramente poche.
Sono nata con la testa vecchia, porc... o forse non ho trovato un'altra matta come me per accompagnarmi nelle follie che quell'età reclama a gran voce.
Senti un po'... E se le follie dei 20 le cacciassimo in quelle da fare nei 30, magari dopo il 20 feb prossimo che ci entro (brrrrrrr) anch'io?
A, per la cronaca, ti avviso: io sposerò Robert Pattinson, il vampiro di Twilight. Giusto per dirti che bono te lo lascio :)

Un bacione tesoro

Cupcakes ha detto...

Sei una frustrata è la parte peggiore, tutto ciò che non avresti mai voluto essere ora lo sei in pratica.
Bisognerebbe lavorare sui punti positivi che adesso hai e che prima non avevi... certo, Bono Vox ancora non è nella lista delle cose che "possiedi", ma vedrai che realizzerai i tuoi sogni, ecco (prima o poi...).

Didde ha detto...

Molto bello questo post...quasi quasi ti rubo l'idea e faccio un confronto pure io...credo di averci guadagnato con gli anni
Didde

sononera ha detto...

Paola: sei il mio mito, lo sai..

Sarah:Faremo follie insieme..è una promessa..

Cup: cuppina bella..mi sento na chiavica..ma se non lo fossi non sarei diventata la persona che sono, e non avrei la sensibilità di capire certe cose e certe meravigliose persone..(forse è meglio ma chi lo sa..)

Diddina bella : rubami pure l'idea se vuoi tornare..io ti aspetto da qui..nella mia "prigione" in Toscana!scrivimi e fammi sapere come va...io penso che vada bene..me lo sento..
Ps: iniziato Libro della MAzzantini..meraviglioso!

Giulia ha detto...

Ciao, capitata per sbaglio sul tuo blog (quando leggo "gatto" non ci capisco più nulla) mi è piaciuto molto questo post, mi ci rispecchio tantissimo soprattutto in questo periodo! Sarà che abbiamno la stessa età (anzi io un anno di più!.
Ciao

Kaishe ha detto...

Buongiorno cara... lascio un abbraccio e un sorriso!

emily ha detto...

capita, è successo anche a me. qui si dice che la strada che nn vuoi percorrere finisci col farla di corsa....x molte cose anche io ho fatto e sto facendo quello che ho sempre detto: io? mai!!!! però sono state sempre mie scelte e allora vado avanti fiera di quello che ho combinato.
cerca di essere sempre fedele a te stessa anche se cambi tutti i giorni enn sentirai mai di averti smarrito.
un po' sgrammaticato ma spero di essermi spiegata

Romins ha detto...

Che bello questo post!!!!
Mi ci sono un po' ritrovata...
e non vorrei spaventarti ma anche io avevo detto qualcosa di simile sui capelli bianchi... spuntarono l'indomani mattina!!!!