30 aprile 2009

BACK TO THE REAL WORLD (THE REVENGE)

Di nuovo qui...nella mia cara quotidianità...e con un chilo in meno..(e 400 grammi già racimolati nella giornata di ieri, ma vabbè..oggi di nuovo in carreggiata..)

La mamma bene, estirpata la cistifellea malefica, i giorni all'ospedale sono sempre poco piacevoli ma l'importante e che tutto sia andato al meglio..

Intanto ho approfittato di questi giorni per vedere un pò di film in arretrato (ve ne dico solo uno, Vicky Cristina Barcelona che non mi ha convinto per nulla) e leggereleggereleggere (Tutta la saga di I LOVE SHOPPING , che c'avevo bisogno di leggerezza, e che mi ha fatto morire dal ridere...e una metà di "Uomini che odiano le donne", che non mi sta appassionando come promesso ma che continuo a leggere perchè voglio proprio sapere come va a finire...)

Inoltre ho riflettuto molto e ho scoperto che ho paura dei miei trent'anni..
da morire...insomma io vorrei tornare ai miei 25 e rifare tutto d'accapo, ma non potendo d'ora in poi farò finta di avere 25 anni e mi abbonerò gli anni di resto..

Mi dispiace ma sono rimasta indietro..

E ora il frutto delle mie acute riflessioni della settimana:

COSE SOTTOVALUTATE: l'amicizia, l'insoddisfazione, la convivenza, i denti curati, la salute, gli occhiali da vista, i tacchi bassi, le grandi metropoli, l'ozio, le passeggiate nel parco, gli orecchini, i dialetti, il mare veramente trasparente, le differenze, le rughe, la scrittura manuale, le fotografie, i libri, il divano, i cappelli, la natura, i viaggi, la ceretta, il sano anonimato, l'italiano corretto, l'autoironia, le lacrime, le commedie romantiche, la piastra per i capelli, la parità ,i cantautori Italiani, le persone che sono appunto persone prima di tutto...

COSE SOPRAVVALUTATE: la coerenza, i parrucchieri, i capelli tinti di rosso, il seno grosso (vedi Grande Fratello), il matrimonio, il mascara, l'abbronzatura, la settimana bianca, la palestra, le candele profumate, la cellulite, Gabriele Muccino, i giornalisti, gli sms, le mail,le feste di compleanno, la laurea, la tv, lo smalto per le unghie, i guanti, l'abbronzatura, il Carnevale, la celebrità, l'umorismo a tutti i costi, i film d'azione, i macchinoni, la neve, il non voler cambiare mai e poi mai perchè "sai com'è è la mia natura"..


In corso di aggionamento...

20 aprile 2009

PAURA EHHHHHHHH??? (THE REVENGE)

Io ho il panico a bestia...ma ho la soluzione ai miei problemi...ci sono arrivata dopo anni (ben trenta) di pippe mentali e arrovellamenti dei neuroni buoni che mi erano rimasti...

Ecco ,io voglio essere FRIVOLA....è il mio sogno...non sono diventata frivola a ventanni, quando ho superato l'adolescenza e sono entrata nel fantastico mondo dell'età universitaria...madonna come ero pesante....super pesante....ed ora invece io mi voglio alleggerire...io voglio viaggiare a tre metri da terra...nonostante il peso...io mi voglio divertire...senza pensare alle conseguenze...

SUPERFICIALITA' VIENI A ME!!!! NE HO BISOGNO!!!!

Voglio diventare FRIVOLA...obiettivo impossibile????

16 aprile 2009

A DA PASSA' LA NUTTAT..

Punto per punto le mie "vacanze" Pasquali:

1) Mia madre ha passato tutto il tempo nel letto immobilizzata per coliche epatiche...la prossima settimana le toglieranno la cistifellea..

2) Sono arrivati ospiti e parenti previsti e non previsti, di cui ci siamo occupate io e mia sorella senza sosta provvedendo a: lavaggio piatti, rifacimento letti, cucina, lavatrici e stiraggi...

3) Abbiamo sentito due terremoti pre-notturni..che non sono nulla, però mi hanno fatto pensare alla povera e orgogliosa gente Aquilana che ancora e ancora deve convivere con la paura e la precarietà...e chissà per quanto tempo...

4)In tutto questo mio padre ha passato il fine settimana sottolineando ogni tre per due e davanti a tutti i suddetti ospiti e parenti, come le mie due sorelle siano dei figurini mentre io sono un botolo ambulante ED E' (testuali parole) INDISPENSABILE DIMAGRIRE...
(e menomale che in questo ultimo mese ho perso 4 chili, su di me evidentemente tali perdite non si notano neppure)...

5) Ho subito 15 giorni di ritardo mestruale che mi hanno fatto davvero uscire di senno...però ora è tutto a posto (tranne per il fatto che sono cinque notti che mi contorco dal dolore.... e non DORMO)

Unica cosa buona e saggia: ho letto questo libro, regalatomi da una cara amica per Pasqua....è bellissimo e mi ha fatto bene (ma perchè poi nonl'ho letto prima?)
Qualcuno mi sa dire se devo comprare il seguito (in realtà sono altri quattro libri..) o posso fermarmi qui?



Comunque, tornando a noi, onde evitare il tedio e la negatività che da troppi post regnano su questo blog, vi lascio per un pò...

Che palle...

9 aprile 2009

QUANDO IL PEGGIO SARA' FINITO, IL PEGGIO ARRIVERA'

Non ho scritto nulla di più sul terremoto perchè per me è del tutto inutile sfogarsi e incazzarsi con Dio, Budda, Berlusca ,la Sinistra che non c'è più e tutto il Cucuzzaro nel mentre di una sciagura simile...ho fatto quel che ho potuto, sottoscrivendo una donazione e arrabbiandomi profondamente con le situazioni e le persone che hanno permesso una tragedia di tale portata (aggiungerei nel 2009..)

Ho pianto molto nel vedere la mia gente devastata...ho sperato che il destino non si accanisse ancora almeno nei confronti di coloro che operano cercando di salvare vite umane....

HO PENSATO A QUESTA ITALIA GENEROSA, E A TUTTE LE VOLTE IN CUI PER TRAGEDIE SIMILI O PEGGIORI QUELLA STESSA ITALIA ABBIA GIRATO CANALE E LA TESTA DALL'ALTRA PARTE..IO PER PRIMA..eALLORA HO PIANTO DI PIU'..

Non dirò più di quello che ho detto ...

Domani torno in Abruzzo ...

BUONA PASQUA

6 aprile 2009

SONO SCOSSA.. (TERREMOTO ALL'AQUILA)

Ore 3.32 di questa notte..io e il Cicciociccio ci alziamo di soprassalto perchè sentiamo i lampadari tremare e le porte cigolare...la gatta impazzita che si nascondeva sotto il letto...ho pensato subito ad un terremoto in Abruzzo visto che negli ultimi 10 giorni ci sono state piccole scosse preparatorie che non lasciavo presagire nulla di buono...

Ho passato la notte in bianco cercando di rintracciare i miei per sapere che tutto fosse a posto..ringrazio Dio o chi per lui per il fatto che noi abitiamo in un'altra provincia che non ha subito gravi danni..ma le comunicazioni erano interrotte e solo questa mattina ho parlato con mia madre che mi ha detto che è stato uno dei terremoti più forti che abbia sentito in vita sua..però a parte lo spavento stanno tutti bene.
Nell'Aquilano non è così purtroppo..io ho tanti amici che abitano lì, famiglie con bambini o amici d'infanzia che abitano nella casa dello studente..rintracciarli ora è impossibile..so che un'amica della mia amica è salva per miracolo perchè una volta avvertita la scossa è scesa in strada a piedi nudi e in pigiama prima che il solaio le crollasse sulla stanza...è viva per miracolo, anche se ha perso tutte le sue cose..

Cercherò di rintracciare qualcuno tramite fb, cellulari e quan'altro....proverò anche a pregare e lavorare..ora et labora..

Che vita di m....

4 aprile 2009