30 luglio 2009

VADO?

Da dopodomani sarò qui



Se no...chissefrega..
Buone vacanze donzelle, ci rileggiamo tra una decina di giorni.

27 luglio 2009

NAUSEA

E' da tre giorni che ho la nausea e un dolore fitto fitto sul lato destro dell'addome..Il Santo uomo dice che è un inizio di appendicite, mia madre che come al solito ho mangiato troppe schifezze (non vero! niente stravizi in questo periodo), mia sorella che è un accenno di colica renale come lo scorso anno (no, il dolore dell'anno scorso non è neppure paragonabile a quello di ora..)

Anyway..

Oggi andrò al lavoro per puro spirito di carità, mi sentirò dire come al solito dalla collega simpatica: eh! ma devi essere contenta ,che se c'hai la nausea vuol dire che mangerai meno, e se mangerai meno perderai peso (che culo) e poi andrò dal medico per farmi dare qualche consiglio e ascoltare il verdetto..


volevo dire....sono così felice che questo maledetto luglio sia quasi alle spalle...in coerenza con ogni più brutale previsione astrologica, è stato un mese orribile, non sono stata e non sono tutt'ora per nulla bene, e non so da cosa o da chi io debba ricominciare...la cosa che mi consola e che di solito la vita ti tira fuori da questa condizione di sofferenza senza accorgersene...devo ancora scoprire come e quando..ma ne devo a forza venire fuori.

Ieri è stato senza dubbio un dei giorni più brutti e indecorosi della mia esistenza..non ricordavo che si potesse stare così male...

Mi farò viva spero al più presto, fatemi gli in bocca al lupo e incrociate le dita per me..


Volevo dire a tutte grazie per essere sempre presenti, ve lo dico poco, però per me siete molto importanti!

24 luglio 2009

85

Ho sempre sognato di avere un robot da cucina..di quelli ultra tecnologici che sminuzzano, tritano, rondellano, frullano, spremono e impastano e fanno pure i sughi...so che sono inutili per una che non ama così tanto cucinare, ma quei robot sono favolosi e ti permettono di fare ricette sofisticate in metà tempo..poi ho sempre sognato di avere un salotto tutto mio..certo c'è quello della casa dei miei, ma io in dodici anni di vita solitaria non ho mai posseduto un salotto per fare conversazione..ci scriverei un libro, "L'importanza di avere un salotto" "The Importance of having a living room"..perchè la vita sociale è veramente diversa a Roma se possiedi un salotto..dire che vorrei possedere anche una veranda o un giardino è chiedere troppo..vorrei anche avere due cani e almeno un altro gatto (sulla compatibilità delle due specie in una stessa casa non mi soffermerò), vorrei trovarmeli tutti intorno a me che scodinsolano o fanno le fusa quando rientro a casa dal lavoro e prendermi cura di loro..poi vorrei la borsa di Prada che ho visto in Via Del Corso..una di quelle estive mega colorate che stanno bene con tutto pur possedendo un'anima sobria ed elegante..e il paio di sandali Miu Miu fucsia che possiede una mia amica..divini.. avrei anche urgente bisogno di una piccola casa in Sardegna..vista mare possibilmente..inoltre avrei un disperato bisogno di una lavastoviglie..non ne ho mai usata una in vita mia e di questo mi vergogno assai..chissà come sarebbe la vita (e la pelle delle mie mani) con una lavastoviglie..un brivido che un giorno spero vivamente di provare..
Tutte queste cose non so quando le avrò...stamttina avevo comunque una cosa nuova..

85,4 chilogrammi di peso..

22 luglio 2009

TELEVENDITE

Sabato scorso cena con vecchie coinquiline che non vedevo da troppo tempo..è stata una serata meravigliosa..e ovviamente, ho tirato fuori le mie proverbiali doti di cabarettista, facendo morire dal ridere le signorine presenti con i miei racconti sugli acquisti in tv, di cui vi faccio partecipi..(che gran fortuna per voi!)


Sì perchè io, già a partire dalla pre-adolescenza, per dimagrire ho fatto davvero di tutto..e quando dico tutto significa anche acquistare dalle televendite cose del tutto inverosimili, inutili e pericolose ...

Di utile c'è che almeno potrò dare consigli per evitare acquisti sconsiderati alle mie fedeli lettrici .....

Di seguito elenco con fotografie e controindicazioni delle suddette inutilità..

1) Lo Scioglipancia di Vanna Marchi...sì lo so, flagellatemi..
Età dell'acquisto: anni 14.
Utilità....zero con il resto di zero...
Controindicazioni: causa dermatite da contatto che può provocare spellature su pancia e sedere..povera madre, se sapesse...




2) Il vibromassaggiatore di Monica Sport..
età dell'acquisto: anni 18
utilità: da 1 a 2 in una scala da 1 a 100...
controindicazioni: lividi su, pancia, cosce e fianchi...e poi è l'attrezzo più palloso su cui sia mai salita...per cui dopo una decina di giorni iniziali, come un bambino che si stufa del giocattolo nuovo, si perde completamente interesse nell'utilizzo..oggi, anno 2009, il vibromassaggiatore viene utilizzato come luogo per il riposino pomeridiano della gatta..soldi spesi bene..



3) le guaine contenitive di Media Shopping..
età dell'acquisto: 28 anni (e qui è già abbastanza vergognoso..)
utilità: zero con resto di zero
controindicazioni: prendendo una taglia di meno di quella che si indossa, in tv promettono di ridurre la tua superficie corporea del 15%...io ero esattamente uguale a prima, con indosso una roba diabolica e appiccicosa che aumenta la sudorazione dell'ottocento percento..
In più il fascino seduttivo è ridotto a zero..diciamo che ti umiliano come donna...queste guaine hanno persino il buco per fare pipì...



4)La guaina dimagrante di Amerikastar..
età dell'acquisto: anni 19
utilità: da 3 a 4 in una scala da 1 a 100..
Controindicazioni: questa guaina ha un unico scopo: far sudare le parti interessate, e triplica l'effetto se la usi durante la ginnastica..è evidente che io la indossavo nella palestra più figa di Roma..il problema è che è fatta di un tessuto di poca qualità e dopo soli due mesi di utilizzo, nel bel mezzo di una lezione di stepper, la guaina cedette al cavallo....e stavamo facendo un esercizio a gambe aperte per l'interno coscia..



5) Logado Diet...
lo inserisco anche se questa roba qui l'ho acquistata in una semplice farmacia negli anni novanta..
età dell'acquisto: anni 18
utilità: MENO 250 in una scala da 1 a 100
Controindicazioni: nessuna..il problema è che questa, come definirla, tavoletta bicolore prometteva di contenere dellesostanzedeltuttonaturali che annusate davano un profondo senso di sazietà ....ma dove? ma quando?...l'unico effetto che riusciva a provocare era un lieve mal di testa all'attaccatura del naso...per fortuna questa roba è stata tolta dal commercio..secondo me c'era qualcosa di molto losco sotto sotto..

di tale roba immonda non esiste una foto..ci sarà un perchè..


Vi prego qualcuno mi dica che non sono stata l'unica scema a comprare queste cose qui..
A mia discolpa posso solo dire che se una donna vuole dimagrire o sembrare più snella è disposta a fare QUALSIASI COSA...

16 luglio 2009

LEGGI

Quando mi hanno detto : abbiamo pensato a lei , per questa posizione, benvenuta in azienda...

Quando, dopo un allenamento durato un anno e mezzo in palestra (perchè io sì prima ero una gran sportiva) sono riuscita a scendere in spaccata..

Quando ho visto per la prima volta il mare della Sardegna ...

Quando eravamo io e Lui a cena sotto la pineta di un bosco di fate, a parlare dei massimi sistemi e del senso della vita..

Quando ho preso in braccio A. per la prima volta, che c'aveva un giorno di vita..

Quando la gatta si è addormentata per la prima volta sopra la mia pancia, lanciandomi una marea di fusa incontrollate e dimostrandomi, finalmente, piena fiducia...

Quando ho discusso l'ultimo esame all'Università..

Quando su quel balcone vecchio e sporco luimihadettotiamo...

Su una scassatissima vespa, attraversando Ponte Milvio , tantissimi anni fa..

Su una ancora più scassata seggiovia, salendo verso le Dolomiti, tantissimi anni fa...

Quando sono salita sul London Eye e ho guardato tutta la Città dall'alto..

Quando io e Lui ci siamo seduti sulla panchina del areoporto di Fiumicino, in attesa di partire, mangiando un micragnoso e gommosissimo panino , e ho capito di NON avere paura di volare..

Quando dal taxi, alle sei di mattina, ho visto il Colosseo illuminato dalle prime luci dell'alba..

Quando ho trovato un amico e insieme abbiamo guardato la Tour Eiffel da molto molto lontano..

Quando ho visto per la prima volta Bono degli U2 nel 1997, da molto molto vicino..avevo lividi dappertutto a causa della folla torturante, ma ero sicura che Lui guardasse proprio me..

Quando sono scesi dallo schermo del cinema i titoli di coda de "Le Conseguenze dell'Amore" di Paolo Sorrentino, e io piangevo perchè era un film così triste ma anche così straordinariamente emozionante, e sapevo che non avrei mai più provato una sensazione del genere alla fine di un film...

Quando ho finito il primo Libro di Larsson, e ho guardato le mie montagne ferite dal finestrino dell'autobus...

Quando ho capito che anch'io ero perfettamente in grado di ballare la pizzica salentina...

Quando girando per i mercatini di Camden Town, mi sono imbattuta in un banchetto che vendeva vinili usati, e ho trovato quello originale di "Sgt Pepper lonely hearts club band"...

Quando billioni di anni fa siamo andati al mare facendo sega di Lunedì..e la spiaggia era meravigliosamente deserta..

Quando ho acquistato il mio vestito verde..



Queste sono i momenti (alcuni) in cui sono stata davvero, perfettamente felice...

Ps: cerca di ricordartene più spesso, disgraziata di una pessimista che non sei altro..

14 luglio 2009

VECCHIO, DIRANNO CHE SEI VECCHIO...




A quanto pare io sarei vecchia dentro..

Mia sorella me lo ripete di continuo: e che tu non ti lasci andare, fai ragionamenti da ultra ottantenne, e quello non va bene e quell'altro non se ne parla, sei insoddisfatta e ipercritica, rompi le palle al sant'uomo perchè si faccia le analisi del colesterolo, e lascialo stare quel poveretto, non bevi mai, e fumi pure tanto quindi alla fine è meglio che bevi no?, .e non prendi sole che altrimenti ti bruci e la pelle invecchia, e sempre con le creme solari 50 + , e metti la cremina ogni sera, e anche d'estate non ti si può vedere, spesso ti addormenti alle 9.30 di sera, ma non ti vergogni? e scassi perchè le pulizie non le faccio come vorresti tu, e i tappeti vanno lavati, e i panni vanno stirati, e chiudi la porta della cucina quando arrostisci la carne che se no fa puzza in tutta la casa, eccheppalle mi sembri MAMMA!!!!!!!!!anzi , sei peggio di lei..


Ecco dunque in poche mosse il MIO programma di svecchiamento:

-fare almeno una lampada alla settimana, o in alternativa abbronzarsi al mare, procurandomi una scottatura ad ampio spettro e di seguito un colorito da bronzo di Riace ...in più prendo due piccioni con un fava, perchè l'abbronzatura ringiovanisce..

-uscire con le amiche almeno due volte al mese, da sole, senza uomini tra i piedi, e...tentare il finto rimorchio nei locali di Roma, ossia testare senza conseguenze la propria ormai sepolta capacità seduttiva, per poi ovviamente, non fare assolutamente nulla..di solito non riesce mai , ma se riesce, l'autostima della ventenne che è in ognuna di noi si ravviva come non mai..

- svecchiare il guardaroba ..e qui sì che mi ci vorrebbe un mutuo..

- recarmi in un negozio sportivo e fare incetta di abbigliamento e attrezzatura ginnica dell'ultima generazione, per poi iscrivermi in palestra o sfruttare la famosa cyclette comprata a novembre scorso da me medesima e MAI ancora utilizzata..

- fare le quattro di mattina almeno cinque volte al mese..e assolutemente non nei weekend.

- aumentare la dose di tasso alcoolico almeno nei fine settimana..e non vale la scusa che i medicinali per l'emicrania producono sonnolenza...eventualemte si cade svenute e poi ci si rialza..che vuoi che sia..

-tapparsi la bocca quando , da brava persona senza filtri come so di essere , mi scappa la critica furiosa senza via di ritorno...e no, io sono GGIOVANE, il mio nuovo motto sarà ..chiunque può dire fare baciare (lettera o testamento? )quello che vuole...

- dimagrire.(questo ci sta sempre bene..)

- cambiare completamente hobbies: è ora di finirla con la passione per i vecchi e nuovi film, ho testato con i miei occhi, nei cinema e nelle arene estive l'età media sfiora i sessantanni..e poi, cosa mai è sta passione per la lettura...che schifo..che palle..i miei nuovi hobbies saranno: andare nei locali a ballare e/o fare l'happy hour- fare shopping nei posti giovani- andare in moto (che fa figo, anche se mi fotto di paura)..

- cambiare di continuo colore di capelli..i giovani lo fanno di continuo e anch'io l'ho fatto spessissimo nei tempi d'oro.rossi, fucsia, biondi, neri..oramai sono più di due anni che staziono su un castano-topo di tutto rispetto che però mi fa sembrare mia nonna...allora, che vuoi che siano cento euro di parrucchiere al mese, al confronto di avere una testa sempre GGIOVANE e sempre all'ultima moda?

- vivere nel disordine di gioventù..vuoi mettere abitare una stanza a soqquadro, con i vestiti tutti sparpagliati sul divano, le gomme da masticare sotto le scarpe, i piatti che stazionano da giorni nel lavandino,lo schermo della tv che implora pietà perchè è oramai nascosto dallo strato di polvere di due mesi di non curanza...fa davvero figo!

- andare in vacanza a Ibiza.


Il programma ha preso forma, lo seguirò in maniera scrupolosa e alla lettera, si accettano suggerimenti e modifiche per completarlo..

solo una cosa: ci andate voi a lavorare al posto mio, vero??



PS: POST DA LEGGERSI CON ACCENTO GGIOOVANE...

12 luglio 2009

LUNEDI'

Il lunedì è fatto per ricominciare.

Ho riflettuto (e parlato) tanto durante questo weekend, sono stata benissimo, e sono stata malissimo..

Ho chiamato la migliore amica che si possa desiderare, a cui voglio un bene dannato,e lei mi ha aperto gli occhi..

Mi ero scordata quanto alle volte , faccia bene aprirsi e raccontare le proprie debolezze..io non lo faccio praticamente mai..

La questione è che non posso scaricare sul mio compagno una problematica che riguarda me..
Il matrimonio, i progetti che non si avverano, sono solo scuse...
Ho solo spostato il problema dove è più facile spostarlo...

E invece il problema sono io..ma non lo dico con un atteggiamento vittimista o di autocommiserazione, lo dico con consapevolezza propositiva..

E' vero, i problemi di coppia ci sono, ci sono sempre stati, sempre ci saranno, ma non sono il nodo che scioglerà il mio malessere..

Quindi per ora passo la palla e mi dò tempo per riflettere, perchè e questo lo penso davvero, chi l'ha detto che bisogna per forza e a tutti i costi scegliere?


Ps 1: sono un poco abbronzata, questo agevola il mio umore..
Ps 2: ho speso troppi soldi nella corsa sfrenata ai saldi, come dico sempre io, le cose acquistate sono investimenti per il futuro , però ..non so se potrò recuperare il danno ormai fatto..
Ps 3: grazie MAMIT..

10 luglio 2009

PENTOLA A PRESSIONE

Comincio a preoccuparmi..non va , anzi ,direi che va sempre peggio..

L'oroscopo me lo aveva predetto, che luglio sarebbe stato un mese di m...
e sì, sarà colpa dell'oroscopo..

Ho problemi legati a delle scelte che vorrei fare e che non mi decido a fare..

in tutta la mia vita , ho scelto sempre e comunque quando ero arrivata alla frutta, quando la sofferenza era tale per cui avevo superato il limite di sopportazione..

Ma a trentanni mi merito o meno di fare una scelta serena, per una volta?

Mi merito di farla in totale consapevolezza e maturità, senza ridurmi come al solito allo stato "pentola a pressione in procinto di esplosione??"

Il punto è questo..: vorrei sposarmi..e non vorrei sposarmi..

Vorrei avere un uomo che mi chieda di renderlo felice e che pensi a me..vorrei avere un uomo che ha questo tipo di progetto in mente ORA E SUBITO e che lo porti a compimento..

Ho pianto e strepitato con lui così tante volte che ho finito le lacrime..devo dire che ne ho anche parlato ridendo, e con pacatezza, ultimamante, ma non è servito a nulla..la nostra coppia versa in unno stato di apatica staticità che sinceramente mi ha scassato ...ma proprio sinceramente..

Non c'è voglia di mettersi in gioco, di fare il passo più lungo della gamba...

per lui va bene così..gli si legge in faccia..

per lui 20 giorni al mese son data er scontata, gli altri dieci li passiamo nella mia apatia e nella sua indeifferenza..
NO , dopo nove anni insieme lo posso dire..non sono felice per nulla..

E sono stufa, perchè quando io sto così, mi si insinua nelle viscere e nelle membra un sentimento orribile chiamato INVIDIA
Invidio le colleghe sposate, che parlano di come Lui ha comprato casa e poi loro sono andati in viaggio di nozze e i bambini come sono carini, e stasera usciamo con i nostri amici tizio e caio, anche loro marito e moglie..
Invidio le amiche del paese, i cui genitori hanno pensato a tutto , ma proprio a tutto, casa, matrimonio, viaggio di nozze, svezzamento del pupo o dei pupi..
Invidio in generale questa finta normalità, che non è così diversa dalla mia, ma che a me sembra fare una profonda differenza..

Io non voglio più giocare..sono adulta ormai e lui lo è più di me...

Non so cosa fare, so solo che aspettare ancora come LUI mi ha chiesto di fare, mi è possibile, ma mi sta distruggendo..

Forse scapperò di casa, ma chi la detto che scappare non è una soluzione?

9 luglio 2009

W YOUTUBE

Lisbeth è tornata..
ps: lo so, è in svedese e non si capisce niente, e chissà quando lo faranno qui in Italia..ma ho meno crisi d'astinenza ora..



7 luglio 2009

CULTURA GENERALE

Leggo come una dannata in questo periodo..e di ciò sono molto felice..non faccio solo questo nelle mie serate, si badi bene eh!;-D ...

Durante il viaggio in treno al nord , che grazie a Trenitalia è durato circa sei ore e mezza al posto di quattro, ho letto Norwegian Wood di Murakami..è un libro che avevo visto una decina di anni fa, e con un altro titolo, sul mobiletto del bagno di un mio ex, ne lessi la prefazione mentre, appunto, ero in bagno, e mi sono sempre ripromessa di comprarlo e di leggerlo...beh, meglio tardi che mai.. che è un libro molto bello..

Ieri invece ho iniziato, e quasi finito, Cime Tempestose, che volevo leggere al liceo e invece poi ho iniziato Pirandello e non ho più smesso per tutto il quinto anno, e per la letteratura anglosassone mi rimase poco tempo...e allora dopo 12 anni eccomi affrontare uno dei libri più cupi e passionali che abbia letto in vita mia..
Che a me piacciono molto gli eroi negativi nei libri, quelli senza morale, o con una morale deviata, quelli delusi dalla vita che hanno sete di vendetta e poi alla fine si sa, vanno sempre a finire male....e questo libro rispecchia anche lo stato d'animo che mi perseguita in questo momento, quindi non ci potevano essere giorni migliori per leggerlo..

Basta dai, che con queste robe di cultura generale vi avrò già fatto due palle..


Sono stata, come dicevo, a trovare my big sister nella nuova casa su al nord...in una città che adoro..non vi dico il nome ma posto tale foto e se non indovinate mi arrabbio..diciamo che un indizio è questo: hai più pensato a quel progetto di esportare la piadina romagnola?








E' una città meravigliosa, in cui io che sono assuefatta al caos, allo smog e ai casermoni di Roma non potrei vivere, ma che offre un tenore di vita e una quiete fuori dal comune...e alle volte ci vuole anche questo..

Progressi del periodo in corso?
Nessuno.
Regressioni?

-Ho preso due chili, ma forse ANZI DI SICURO, è il ciclo, oltre ai chili di piadina romagnola che ho ingurgitato tra sabato e domenica...a proposito ..quanto è buona la vera piadina romagnola..sa di paradiso...

- Non riesco assolutamente a stare a dieta..e per me dieta vuol dire non mangiare fuori pasto...diciamo che ieri ho mangiato solo fuori pasto..e questa non è cosa buona e giusta..

- dovrei rifarmi il guardaroba , e invece non ho comprato assolutamente e ancora nulla..solo un costume, ma vuoi che mi basti??????

- l'umore istabile non migliora...devo prendere provvedimenti...sbatterò la testa contro il muro duecentocinquantavolte se può servire...

-nelle foto sono sempre quella enorme..o sono le mie sorelle che sono troppo magre?
no sono io che sono enorme, e alla fine in tutte le fotografie di gruppo sono solo una testa fluttuante dietro i magnifici corpi degli altri..un giorno spero di tornare a farmi fotografare davanti al gruppo..ma questa forse non è una regressione, è una constatazione..

E basta con queste liste!!!

Allora, farei un programmino:

Sapendo che l'umore peggiora se la bilancia sale e non scende, io devo scendere..quindi programmerò tutte le mie giornate di modo che NON mi possa avvicinare al frigorifero..cioè, entrerò a casa solo per dormire..

Sapendo che l'umore migliora se acquisto un paio di scarpe, io ne comprerò almeno quattro paia...che tanto ci sono i saldi, e mi assicuro una dose di buon umore per almeno quattro giorni

Sapendo che l'umore peggiora se faccio le cose controvoglia, cioè almeno l'ottanta per cento delle cose che faccio durante il giorno, farò una sfoltita generale delle cose che non mi va di fare, e semplicemente, non le farò...(esempio: io so cucinare molto bene, ma odio cucinare..lo so è un controsenso..quindi , avendo l'omo che cucina da favola, farò cucinare lui!!come sono diabolica!!Hihihi ..)

Sapendo che l'umore migliora se la gatta mi fa le fusa, me la struscerò sulla faccia tre volte al giorno, giusto per non farmi mancare nulla...e che quella disgraziata quando fa caldo non fa le fusa, e bisogna proprio che sia in vena..

Poi a me l'umore migliora anche con un altra cosa..ma non ve la dico ;-D...

2 luglio 2009

TRISTEZZAAAAAA, PER FAVORE VA VIAAAA!!!!

Basta....è ora di tirarsi su...che io mica c'ho tempo da perdere dietro le paranoie..io devo essere attiva, proattiva, operativa, brillante, spigliata, gentile, carina, disponibile e soprattutto, devo stare tranquilla..

Basta pensare che tutto andrà a scatafascio...mi riserverò un solo pensiero negativo al giorno, e quel che rimane nel mio cervello deve essere qualcosa di meraviglioso..

Sabato toccata e fuga da mia sorella e dalla mia nipote preferita (l'unica che ho..) verso il nord italia, che non vedo da troooooppo tempo, praticamente da un anno....
e poi mi devo riposare...anche lavorando, spero che il periodo atomico sia giunto al capolinea per ripresentarsi solo a settembre, che se non sono cazzi..

E of course, non ho raggiunto l'obiettivo ottantacinque..cari stupidi, maledetti, due chilogrammi di peso, cosa devo fare per mandarvi via definitivamente?
Devo forse fare un esorcismo, una macumba, un digiuno pietoso, vi devo tagliare con una motosega?
Devo farvi una ramanzina spiegandovi che siete VOI, E SOLO VOI, a separarmi da una definitiva taglia quarantotto, e siete proprio lì , localizzati nello stomaco pronti a spuntare nel momento meno opportuno????
Obiettivo ottantacinque : entro il 31 luglio si spera di riuscire a tagliare il traguardo..
La spunterò..e poi giocherò al lotto un bell'ambo 48-85 su tutte le ruote che sia mai si vinca pure qualche soldino..


In tutto ciò in questo periodo burrascoso, ma che dico burrascoso, uraganoso, ho visto così tanti film che mi è impossibile recensirli tutti..e poi voi direte chissenefrega...
Però ne faccio una lista dei buoni e cattivi (ovviamente per me..) che, se vi va, può darvi lo spunto per vederne qualcuno...


Sopra la torre:

Revolutionary road
Il falsario


Giù dalla Torre senza pietà..

Il curioso Caso di Benjamin Button (non sono riuscita ad arrivare neppure a metà..che due palle...)

The Reader (però salvo Kate Winslet che è bravissima..)

Film più bello di tutto il periodo..

Giulia non esce la sera..bellissimo e commovente..
ovviamente di una tristezza infinita..da vedere in momento di lucidità mentale sconsigliato nei momenti di depressione..




Così chiudo il cerchio dei film pietosi e poco allegri e da oggi inzierò ad affittare solo commedie romantiche che si sa qualche volta il lieto fine ci sta proprio bene...