25 febbraio 2010

LESBIANS LOVE ME

Io non sono una che si definisce una donna da rimorchio...non ho mai saputo come fare gli occhi dolci ad un ragazzo incontrato in un locale, o al compagno di scuola dietro cui morivo in prima liceo...Ero (e sono) quella che si definisce un'imbranata, per citare Tiziano Ferro...
E altrettanto gli appartenenti al genere maschile con me....considerando che ai tempi d'oro non ero proprio da buttare, direi che potevano sbilanciarsi un pò di più, e invece quelli incontrati da me dorminavo all'impiedi, elargendo complimenti a destra e a sinistra solo nei confronti delle amiche di bagordi..

Invece, nella mia brevissima carriera di donna single in cerca di un uomo da accalappiare (sto con lo stesso uomo da nove anni, ho 31 anni, fate un po’ i calcoli di quante volte nella vita un uomo mi abbia mai rotto le scatole)e pure da fidanzata, io ho rimorchiato un sacco di donne..all'inizio non ci facevo caso, pensavo che in una città come Roma fosse normalissimo che una persona di qualsiasi sesso si avvicinasse per delle avances..ma , mi sono accorta che alle mie amiche capitava pochissimo rispetto a me, e allora ho cominciato a pensare che..che le donne mi amano!

Mi è capitato spessissimo alle fermate degli autobus..La prima volta, ero in attesa, di solito a Roma molto lunga, del potente mezzo che mi avrebbe portata a casa dopo una lunga giornata di studio all’Università. Una ragazza, credo sudamericana, mi disse di punto in bianco che avrebbe voluto rapirmi e portarmi con lei in Cile e mi tenne una buona mezzora inchiodata per avere il mio numero di cellulare ..l’unica cosa che ottenne è stata una sigaretta, poiché, beh come dire, non era il mio tipo e ho gusti diversi..

La seconda volta è accaduta in treno...con una ragazza di Venezia…durante il lungo viaggio che mi avrebbe portata a Milano, mi raccontò di come si era appena lasciata con la compagna con cui aveva convissuto quasi otto anni, e che se volevo visitare Venezia aveva una casa tutta vuota ad attendere solo me…e poi mi ha fatto l’occhiolino..;-)..Era una ragazza bellissima…infatti, lì per lì pensai, con la mia autostima sempre sotto le scarpe, “ ma lei potrebbe avere davvero tutte le donne che vuole, e ci viene a provare proprio con me…Comunque anche lì non il mio genere..

La terza volta l’episodio avvenne al Mucca Assassina.. beh, c’era da aspettarselo..C’era una tipa (stragnocca, ci tengo a dirlo) che mi seguì in bagno e mi chiese spudoratamente di baciarla …dicendomelo come nessun uomo aveva mai fatto prima…io ero ubriaca , e presa dalla paura di essere assaltata sono scappata fuori..però ero una giovanissima donna e può capitare di non avere il decoro e l’educazione di rispondere: “ no grazie”..

La quarta volta in una birreria  che frequentavo spessissimo con Lui..e lui era presente...la tipa attaccò bottone e un mio amico fece tutto il servizio fotografico dell'"accalappiaggio.." so bei ricordi..

La quinta volta non ve la racconto che è meglio, visto che è finita con un quasi “scippo”..ma che attrazione fatale, questa mi voleva fregare la borsa!

La sesta sul mio ex posto di lavoro….diciamo che avevo una collega un po’ troppo affezionata…per fortuna ho cambiato lavoro così mi sono tolta da ogni imbarazzo..

Che ne penso? Io sono come dire, lusingata..perchè credo che l’animo di una donna legga meglio e da subito se le persone che hanno di fronte sono beh, sì ecco insomma, sono belle persone.. e io credo di essere una bella persona, senza falsa modestia..insomma per me anche in questo caso le donne sono avanti..;-)

Scherzi e racconti sul rimorchio lesbico a parte, apro parentesi per fare un discorso a cui tengo molto …non ho mai parlato di omosessualità su questo blog, perché non mi piace chi sbandiera ai quattro venti che i gay e le lesbiche hanno una marcia in più e sono persone meravigliose che c’hanno un sacco di amici gay e sono fighissimi, che i gay avrebbero tutti i diritti di questo mondo e quindi viva viva gli omosessuali..


Io credo che le persone sono persone, a prescindere dalle loro scelte sessuali…hanno diritti e doveri come tutti, sono persone di merda o meravigliose come tutti..

Penso che dovrebbero ricevere tutela a livello legislativo come persone prima che come omosessuali e il pregiudizio che c’è nel nostro paese sia devastante..

E’ che però molti di noi, me compresa, hanno spesso saputo parlare a loro difesa perché non sono diretti interessati alla faccenda..e nella nostra visione del futuro, non ci immaginiamo la nostra famigliola felice con il nostro caro figlio maschio che un giorno arriva a casa e dice “ sai mamma, sai papà, mi piacciono gli uomini..”o con la nostra dolce figliolina che un giorno ci presenta la sua fidanzata..

Ecco, quello che penso veramente è che questo non è un mondo pronto, non per loro.
Né per tutto quello che esce fuori dagli schemi della cosiddetta “ normalità”
E’ ovvio che, io, mi faccio pena da sola..

Vi lascio con questo pezzo dal film di Checco Zalone che parla di tutti noi…





E sì che io quest’uomo lo adoro…. ;-)

9 commenti:

Marta ha detto...

Grazie anche a te di essere passata da me :)

Si, il 30° compleanno è stato abbastanza traumatico anche per me; non so se perchè fa impressione il numero o il passaggio di decina, comunque sono abbastanza in rivoluzione ( malissimo, perchè la prima cosa ad andare male è la "dieta".... ) e sono un po' stravolta. Non so se questa crisi dipende solo dalla paura, o dal non essere contenta di qualcosa ( lavoro, vita privata, famiglia... boh! ), comunque ci sto lavorando... e speriamo bene. La prima cosa che devo risolvere e' questo lavoro ballerino, che non mi da' molte sicurezze al momento. E il resto si vedraà. :)

Lipodotata ha detto...

Che fai stasera?? :o))

Scherzi a parte, penso che tu piaccia a chiunque...in ogni cao sulla Venezuelana un pensierino ce lo farei, hai presente Los Roques vero?? :o**

sononera ha detto...

Marta: è stato un piacere..
non ti preoccupare il trauma passa e i trentuno ti sembreranno una bazzaggola..

Lipo: c'ho presente..infatti un pensierino ;-)

hachi84 ha detto...

Io nel mio piccolissimo paese e dintorni di campagna, non ho mai avuto occasione di incontrare una lesbica (gay si) quindi non so che "impressione" mi possano fare.
Ho solo avuto una breve esperienza con una ragazza conosciuta con msn a cui piacevo un sacco e mi stava spiegando il "perchè provare nuove esperienze"!!!!
Ad un tratto mi stavo quasi convincendo facendomi venire dubbi sulla mia sessualità!!!!!!!! hahaha....poi ho capito che in quel momento non faceva parte di me!!
Cmq concordo sul fatto di "non essere pronti" me ne sono resa conto girando paesi europei come Madrid e Londra dove li gay/lesbiche non sono "differenti"

biancamora ha detto...

Mi fai morire con questi racconti...
Soprattutto perché ti son accadute cose che ricalcano situazioni accadute anche a me.
Per non parlare poi del post precedente in cui inneggi il tuo essere brava ragazza. (Dico inneggi nel senso migliore del termine, non con strafottenza o simili... ;) )

Anch'io, nel mio passato da donna libera, ho rimorchiato una bionda al Mucca Assassina e chi se la scorda? Una sventolona!
Però devo dire che al mucca rimorchiavo bene un po' su tutti i fronti... Che nostalgia ho di quel posto!!
Traumatico fu per me invece l'innamoramento ossessivo e iper geloso di quella che fu una delle mie migliori amiche... Dovetti addirittura allontanarla.

Vabbè, oramai son ricordi vecchi, però mi fa piacerissimo scoprire che... Non sono sola! :)

biancamora ha detto...

Mi fai morire con questi racconti...
Soprattutto perché ti son accadute cose che ricalcano situazioni accadute anche a me.
Per non parlare poi del post precedente in cui inneggi il tuo essere brava ragazza. (Dico inneggi nel senso migliore del termine, non con strafottenza o simili... ;) )

Anch'io, nel mio passato da donna libera, ho rimorchiato una bionda al Mucca Assassina e chi se la scorda? Una sventolona!
Però devo dire che al mucca rimorchiavo bene un po' su tutti i fronti... Che nostalgia ho di quel posto!!
Traumatico fu per me invece l'innamoramento ossessivo e iper geloso di quella che fu una delle mie migliori amiche... Dovetti addirittura allontanarla.

Vabbè, oramai son ricordi vecchi, però mi fa piacerissimo scoprire che... Non sono sola! :)

Ingrid ha detto...

... Ti ho risposto anche da me ... Voglio innanzitutto dirti GRAZIE, di cuore, per il tuo commento che mi ha fatta commuovere e per qualsiasi sorpresina mi arriverà ( sono senza parole, GRAZIE ! ). E' maleducato ed odio chi dice " ma non serviva " ... Ti dico solo grazie, per il pensiero e per la tua dolcezza, di cuore ♥

Riguardo al post ... Anche a me è successo un paio di volte e ho provato tanta tenerezza. Fai bene ad essere lusingata, le donne sono diverse dagli uomini, sanno vedere dentro al cuore. Andando più in profondità, io provo molta tristezza pensando che davvero questo mondo non è ancora pronto per accettare le persone omosessuali all cento per cento. Io ho un solo amico omosessuale, che ha frequentato il liceo con me ed ha dovuto trasferirsi a Milano ( io abito in un piccolo paese del Friuli ) per vivere con un pochino più di libertà questa sua natura. Mi ha fatto una tenerezza che qualche volta ho anche pianto pensandoci. La mia non vuole essere retorica, e concordo esattamente con te : penso che una persona faccia schifo o sia splendida indipendentemente dall'essere gay o meno. E penso anche che l'amore non ha sesso.
Ma è ancora difficile accettarlo, per molti.

Bacissimo e scusa se mi sono dilungata !

eka ha detto...

:D
Io invece ci scherzo molto, sul fatto che chi non mi conosce da poco, a primo impatto, spesso pensa che io sia lesbica :D (quando invece sono etero, ma etero brutalmente :D).
In realtà sono molto diretta: se di te penso che sei gnocca te lo dico senza tanti giri di parole, se sei un cesso idem.

Però... tu non sai quanti fraintendimenti!!!

L'ultimo è stato: "ah, ma hai un fidanzatO!???" sai com'è...

sononera ha detto...

Ingrid: fatto di cuore...e ripeto, è una cavolata immane!!! vedrai vedrai!
Eka: io uguale a te..mi viene spontaneo fare i complimenti alle amiche o a donne con cui ho una certa confidenza se sono effettivamente gnocche o solo perchè hanno qualcosa che mi colpisce..e quindi spesso questo viene fraiteso..però anche gli apprezzamenti sugli uomini davanti a loro non si sprecano, e quindi dovrebbero capire..che insommma, non c'è trippa per gatti! o no? ;-D