22 febbraio 2010

UNA BRAVA RAGAZZA

E' quello che le persone dicono di me..
E che palle però..
Nel senso..capisco l'aver ereditato dalla mia genitrice il senso del dovere, del sacrificio, della responsabilità, della correttezza,  soprattutto del senso di colpa, ma insomma, che roba boriosa essere brave ragazze...

No, la mia storia non è per nulla piena di episodi torbidi, no, io sono pulita come un lago di montagna, sono la nuora che tutte le suocere vorrebbero avere, sono la dipendente che tutte le aziende prenderebbero a lavorare, sono la compagna perfetta, la figlia quella brava, l'antipecora nera insomma...e io sono della specie peggiore

non sono una cagacazzi..non sono moralista..non sono bacchettona..io adoro le cattive ragazze e devo dire che sono loro i miei modelli di vita e le persone a cui voglio più bene in assoluto....

E' che per fare la cattiva ragazza bisogna avere qualcosa che io non ho (a parte non avere una madre come la mia..)

Bisogna avere coraggio..e io so' cagasotto di natura
Bisogna avere acume, e io diciamoci la verità, sarò pure intelligente, ma non ho la risposta pronta e conto fino a venti prima di fiatare..alle volte fiato poco..
Bisogna avere fascino e io ho lo charme di un pedalino da notte (ma mi va sinceramente bene così)
Bisogna soprattutto avere la faccia..la mia è più paciosa di un pomodoro maturo cresciuto al sole, non potrei fregare una mosca..sapete quando dicono.."o vedi, quella c'ha la faccia buona?" ecco, io rientro a pieni voti nella categoria..
Anni fa a Camden Town comprai una maglia super aderente (uno spettacolo su di me...) con scritto sopra:
"Good girls go to heaven, bad girls go everywhere"..ecco, l'unica volta che l'ho indossata ho rimorchiato una lesbica, che io sì, piaccio davvero tanto alle donne...per cui non funziona..

Ma poi, che vuol dire cattiva ragazza? assolutamente nulla, e questo discorso che faccio mi fa schifo già di per sè, perchè io DETESTO le generalizzazioni, e non mi piace giudicare sulla base delle molteplici esperienze fatte o non fatte nella vita..ma che vor dì? forse anche una vita nelle regole non è poi una vita da brava ragazza, forse le prove pesanti di cui non parlo quasi mai qui sopra che la vita mi ha riservato mi hanno resa molto più BAD INSIDE di quello che potrebbe sembrare..forse io sono una cattiva ragazza...

Lo so, come al solito non riesco a spiegarmi, ma io in questo periodo mi sento così:





La tempesta prima della quiete....

17 commenti:

Brisky ha detto...

Quanto mi hai fatto sorridere...perché avrai descritto te...ma pure me! Conclusione inclusa..che si capisce benissimo o almeno a me è molto chiara! ;)

Cupcakes ha detto...

Secondo me non sei una cattiva ragazza dentro. Le prove che hai dovuto affrontare nel corso della tua vita ti hanno forse creato una corazza. Essere dure non vuol però dire essere cattive, ricordalo.

hachi84 ha detto...

E' più o meno la stessa cosa che penso ogni tanto di me...penso che Bad Inside lo siamo un pò tutte, anche se lo nascondiamo :P A me OGNI TANTO piacerebbe esserlo anche sul serio, anche se sono cresciuta con troppi valori per esserlo :(

the girl in the sky with diamonds. ha detto...

Ti capisco benissimo perchè il pratica hai descritto anche me e, a quanto pare, anche tante altre ^^.
Al di là del bene e del male bisogna essere giusti nella vita e non dispendiare cattiveria a casaccio, questo è importante.

sononera ha detto...

Bri: tu sei l'apoteosi della dolcezza e ovviamente SEI UNA SUPER BRAVA RAGAZZA..e io ti adoro..

Cup: sono diventata cattiva con chi lo merita e non lo avrei mai pensato fino ad un paio di anni fa...so soddisfazioni..ed è ovvio che non so neanche cosa vuol dire avere cattiveria nell'animo, essere cattive ragazze è un altro paio di maniche..come dici tu, la mia è una corazza..

Hachi: è quello il problema, è ciò che ti inculcano in famiglia..alle volte avrei voluto un pò più di presunzione e meno dosi di umiltà...

Girl in the sky:Mai Mai Mai cattiveria a casaccio..soprattutto mai essere cattive con se stesse...

Lipodotata ha detto...

Sai tesoro, anche nell'ultima esperienza in clinica, parlando con la psicologa è venuto fuori il problema sulla mia incapacità di essere cattiva o comunque non riuscire a sfogare le emozioni negative... Se continui a tenere tutto sotto controllo devi per forza mollare in qualche circostanza e si finisce per farlo a tavola... Il solito stracazzo di bisogno di essere apprezzate e benvolute...Forse un pò più di cattiveria ci aiuterà a liberarci anche dai chili di troppo... E' uno sporco lavoro ma dobbiamo farlo :o))))

sononera ha detto...

Lipo: sai che io ti amo..lo sai vero?

Marta ha detto...

Ma dimmi, hai scritto di me o di te? :)

Dramagirl ha detto...

:)
grazie del commento..
che bello questo post. Insomma, sai che io mi sono sentita milioni di volte come te. Avrei potuto scrivere qesto post. E altrettante volte, quando mi trovavo di notte, da sola, a fare cazzate, a frequentare persone che non avevano nulla a che fare con me, solo per divertimento prima di buttarle via (in realtà era me stessa che buttavo via, e che butto via, quando mi comporto così), ad abusare di sostanze varie, a dire in faccia le cose senza filtri, a provocare apertamente, a giocare con la sensibilità altrui, mi sono sentita vuota e insignificante. Forse stavo solo tentando di ricalcare un clichè, che non appartenendo al mio modo di essere, risultava poco credibile a me stessa che conoscevo l'inganno. Ma credo che nessuno possa dirsi "bravo" o "cattivo". E il bello sta proprio qui, no? ;)

sononera ha detto...

Drama: beh, sì, non si deve..è che spesso le brave ragazze sono delle gran teste di cazzo e sputano veleno su chi fa scelte fuori dalla norma..io come te ho fatto la ragazzaccia e come te ho sentito di voler mollare..lo facevo per insicurezza e non ero credibile..io sono io , sono brava, sono solare, seguo le regole, seguo la retta via..ma non mi permetto di vedere il marcio dove non ce n'è...e sono bad inside per molti altri motivi..oddio Drama , nun si capisce niente di quello che ho scritto ;-)

Paola dei gatti ha detto...

la tribù incrocia tutte le code disponibili in previsiomani e le terrà incrociate finchè non ordinerai di scioglierle, a costo di fartsi venire i crampi alla coda

sononera ha detto...

Paola, tu sei il mio amore..grazie grazie grazie..

MissPansy ha detto...

E' oggi nevvè?
Dita incrociate ragazza :*

Leggendoti e leggendo i commenti mi sono accorta che in fondo in fondo io non sono mai riuscita a far palesemente male a qualcuno.
Intendiamoci: specialmente in amicizia, dato il mio carattere ehm...ehm...gattoso ecco, penso di essermi scontrata tante volte con chi invece mi avrebbe voluta più presente quantomeno nei gesti. E di conseguenza di aver fatto soffrire.

Sono altresì vendicativa, quantomeno nelle intenzioni, ma poi?
Tutta una nuvola, o forse era solo paura di trasgredire a regole morali.

Sono decisamente combattuta tra il mio lato perfido e quello, appunto, di brava ragazza.

C'amma fa!

sononera ha detto...

Miss, tutto rimandato, intervento e quant'altro, nubi più serie si sono insinuate nelle nostre vite..racconterò tutto a tempo debito, ma ho appunto dovuto rimandare il tutto a data da destinarsi..
Mah, te vendicativa? non ti ci vedo proprio..però sei molto gatta è vero, ed è ovvio che per questo, mi piaci da matti!!!
ps: saluta il Cicciogatto che è oramai entrato nei nostri cuori (miei e della sister..)

MissPansy ha detto...

Se è quello di cui parlavi tempo fa mi dispiace in modo particolare :(

Tieni(ci) informate stella :*

(il cicciogatto ricambia con rumorose fusa!)

sononera ha detto...

no..è una novità...tegola sulla testa recente e improvvisa..ma risolvibile..(speriamo!;-)

bacini
sei un tesoro..

Paola dei gatti ha detto...

mi spiace per la tegola dirò alla tribù di darsi da fare con quelle code!