9 novembre 2010

EMBE' CHE MALE C'E'?

E' troppo facile dire "odio la falsità, odio l'ipocrisia". Con me non funziona così.
Posso odiare la cattiveria, ma anche quella alle volte, cerco di comprenderla.
Se avessi davvero accettato me stessa, sarei la persona piu' felice della terra.
Se avessi davvero smesso di fare caso a quello che pensano gli altri di me, avrei fatto tombola.
Invece alle volte odio essere come sono, odio la mia piccolezza, perchè non riesco ad accettare  per niente i sentimenti negativi che affiorano nella mia testa (bacata). Non accetto di comportarmi male. Non accetto di far soffrire, e lo faccio, le persone che amo. Non accetto che alcune persone dicano: "quello è uno sfigato, poverino", quando hanno a che fare con le persone depresse.E non riesco ad accettare che "gli altri" (ma poi sti altri chi cazzo sono?") possano ridere di me, o avere una opinione negativa.. Quanto sono paesana da uno a cento? ottocentomila, ad esempio.

E' che sono fatta male.
E poi alle volte mi guardo allo specchio e penso: no, per nulla, io sono fatta benissimo, io voglio la botte piena e la moglie ubriaca, embè, che male c'è? Voglio essere egoista e non sentirmi in colpa, embè, che male c'è? Voglio essere magra e mangiare quello che voglio, embè che male c'è ? (se vabbè, sogna, sogna..che volete farci, ce lo metto sempre questo sogno, fatemi sognare che non faccio male a nessuno). Voglio sposarmi a modo mio, embè che male c'è? Voglio pensare che le cose che vanno bene per me, sono bellissime, anche se il mondo sostiene che sono tremende. embè, che male c'è?
Invece odio essere giudicata..voglio essere sempre politicamente corretta. Se non lo faccio, arrivano dei veri e propri attacchi d'ansia. Tipo quello di ieri sera. Tipo.

Penso che la cosa che mi rende davvero appagata, sia il mio amore incondizionato per la vita, nonostante questa inadeguatezza, nonostante questa grande sofferenza. Nonostante tutto. Io ho una roba dentro che si chiama dignità.


"Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita ti risponde."
A. BARICCO

7 commenti:

Squilibrato ha detto...

Amore incondizionato per la vita, nonostante tutto o quasi!!! Sono assolutamente d'accordo!!!

pollywantsacracker ha detto...

intanto mi piace il layout!
eppoi la storia della botte piena e della moglie ubriaca, per i sogni va benissimo!!ti immagini che tristezza sognare di aver vuotato la botte e aver fatto incazzare la moglie?

Lucy Van Saint ha detto...

Secondo me fai benissimo a volere la botte piena e la moglie ubriaca, essere egoista e non sentirti in colpa, sposarti a modo tuo.
Le persone dovrebbero farsi un bel pacchetto di cazzi loro invece di giudicare gli altri o di stare sempre a sparlare. Si guardassero un po' di più dentro casa propria. E poi che non lo sanno che la depressione è una malattia seria? C'è bisogno di sfottere? Idioti.

sononera ha detto...

Squilibrato: ecco, quello sempre, e perciò fa ancora piu' male ;-)

Polly: infatti sì, sto lavorando per questo, per avere la moglie piena e la botte ubriaca..costa un bel pò di fatica in piu', però.

Lucy: sei troppo carina con me. No, alle volte non si fa bene, ma è l'unico modo che ho di sopravvivere. indosso una maschera, un pò come tutti e faccio finta che vada tutto come pretenderebbo le loro teste. Però alle volte sono solo me stessa. E mi sento davvero bene.

Susibita ha detto...

Proprio nulla.
(voglio dire: non c'è proprio nulla di male).
Ti dicono che la vita è un compromesso.
A volte sì, sarà pure vero.
Ci sono quelle volte in cui non ci puoi fare proprio nulla.
Ma perchè tarparsi le ali in anticipo sta cosa proprio non la capisco.
[Voglio lavorare, sì.
Con mezza Italia in cassa integrazione.
Voglio anche guadagnare per vivere dignitosamente e non sempre con l'occhio al cacchio di centesimo.
Voglio addirittura che il mio lavoro mi piaccia, mi gratifichi, mi renda felice.
Voglio che Magù mi faccia diventare una persona più bella, non una con più sensi di colpa.
Voglio il cane e il gatto con me. In casa. Se stanno fuori tutto il giorno e hanno una cuccia fuori dalla porta per me non è lo stesso.
E voglio pure la casa pulita, tiè.
E quindii??
Su su, dai dai, venite pure a dirmi qualcosa adesso, dai.]
Insomma, volevo dire che secondo me non c'è null di male.
E poi la nuova veste grafica è pure bella, mi piace.

Ciao...

Susibita

So Sweet ha detto...

Anche io voglio essere magra mangiando tutto!!!

Ebbene sì...

Anche io sogno... ;)

sononera ha detto...

Susibita: ti auguro allora un mondo di mogli ubriache (e botti piene) ..e di insegnarlo anche a Magu'..che è brutto accontentarsi solo perchè si vuole compiacere gli altri. io alle volte lo faccio, sono sincera. Mo però mi sono rotta ..Mo basta..
So Sweet: parole sante.