27 febbraio 2010

COLLEZIONI


Arriva la stagione...parlo della primavera MA, soprattutto, parlo di scarpe e vestiti adocchiati in via dei Condotti...in una calda mattinata di fine febbraio..

Armani
Jimmy Choo
Valentino
Prada
Io però alla fine mi accontento di questi..trovati tutti e tre inedizione economica...23 euro per 3 libri direi che se po fa...


Sognando le scarpe di Armani..(e ovviamente la borsa di Chanel...tanto sicuramente mi avanzerà qualche soldino..

26 febbraio 2010

SONONERA DONNA PENSANTE (?)

Ho scoperto il lato frivolo della vita molto tardi rispetto alle mie coetanee...è un aspetto ch mi piace tantissimo e ringrazio il cielo di aver definitivamente gettato nel cassonetto la pesantezza dei miei ventanni..

Ma il lato militante di me, quello che diventa serio  e perde il senno di fronte alle iniquità e alla demenza della nostra società beh, quello viene fuori in ogni caso, e viaggia parallelamente al lato leggero..in realtà questa è  la cosa che amo più del mio carattere...

Quando ho aperto il blog (nel lontano 2006, su Splinder, vabbè è una lunga storia) avevo ancora un nome, un cognome e una foto a testimonianza della mia immagine..volevo lanciare un messaggio, molto comune ma putroppo non scontato, a cui tenevo e tengo tantissimo..

Il messaggio è il seguente:

Una grassona non è una grassona, una grassona è una donna che ama, lavora, va a fare i colloqui, si veste pensando a cosa potrebbe farla sentire a suo agio prima di affrontare una dura giornata, si prende cura di sè riempendosi di cosmetici che non può quasi mai permettersi, adora leggere, ama l'atmosfera che si respira nel cinema un momento prima che il film inizi, le piace passeggiare con un vestito di cotone fresco e colorato nel parco cittadino quando inizia la primavera, ama il suo uomo prepotentemente, adora prendersi tutte le fusa possibile dalla adorata gatta, sogna una famiglia ma ha paura, sogna un figlio ma anche no, ha una casa da mandare avanti e le tasche sempre vuote...
(Questa era sono più o meno io, ma il discorso vale per chiunque di noi..)

Il modello che mi rimandavano i media, la tv in particolare, ma anche la carta stampata,  il mondo politico, oltre a quello della società "reale" era esattamente il contrario di quello che pensavo di me stessa: il messaggio era: se non sei magra non sei vincente, se non sei magra non puoi vivere al massimo la tua vita come una donna che invece lo è..
Il messaggio era, parlando in maniera più ampia: se sei attraente -curata -bellissima -mai depressa o giù di corda, sempre con la risposta pronta e iperattiva, allora sei una vincente, altrimenti nella vita sarai destinata al più completo fallimento e alla infelicità..

Il blog mi ha aperto un mondo in cui ho scoperto che moltissime donne invece la pensavano come me, e soprattutto vivevano il senso di inadeguatezza e di frustrazione che scaturisce da questi modelli in maniera simile a come la vivevo io...

Donne vere, studentesse, madri, single, ammogliate, separate, che nella loro battaglia ai chili di troppo respiravano, amavano e "succhiavano" la vita esattamente come me...ma anche donne con problematiche diverse dal sovrappeso, con una ricchezza e una sensibilità interiore fuori dal comune...

Il mio blog ha preso strade inaspettate e di questo sono contenta perchè pur continuando a parlare delle avventure di una ragazza (donna?vabbè oramai donna, accettiamo la dura realtà) che combatte con le proprie insicurezze dei chili di troppo, il blog parla soprattutto di passione e paure superate..di sacro e profano..e nel mio piccolo, sono molto soddisfatta del mio percorso..
Chili persi pochi, amiche trovate molte..

Oggi mi metto al lavoro per DONNE PENSANTI , per uno scopo nobilissimo, presa dalle stesse motivazioni che mi spinsero allora ad aprire il blog....
Uomini e donne che passate di qui, iscrivetevi NUMEROSI..


Qui c'è il link che parla della nostro studio sociologico. Io mi occuperò di analizzare come vengono ritratte le donne nei programmi mediaset più gettonati..praticamente pane per i miei denti....hi hi hi, ne scriverò delle belle...

PS 1: ringrazio PANZ, di cuore, e l'aspetto a Roma con il suo spettacolo...
PS 2: ringrazio per la fiducia di tutte le donne pensanti nei miei confronti, non essendo sociologa, non so cosa verrà fuori, ma giuro, darò il meglio di me...

25 febbraio 2010

LESBIANS LOVE ME

Io non sono una che si definisce una donna da rimorchio...non ho mai saputo come fare gli occhi dolci ad un ragazzo incontrato in un locale, o al compagno di scuola dietro cui morivo in prima liceo...Ero (e sono) quella che si definisce un'imbranata, per citare Tiziano Ferro...
E altrettanto gli appartenenti al genere maschile con me....considerando che ai tempi d'oro non ero proprio da buttare, direi che potevano sbilanciarsi un pò di più, e invece quelli incontrati da me dorminavo all'impiedi, elargendo complimenti a destra e a sinistra solo nei confronti delle amiche di bagordi..

Invece, nella mia brevissima carriera di donna single in cerca di un uomo da accalappiare (sto con lo stesso uomo da nove anni, ho 31 anni, fate un po’ i calcoli di quante volte nella vita un uomo mi abbia mai rotto le scatole)e pure da fidanzata, io ho rimorchiato un sacco di donne..all'inizio non ci facevo caso, pensavo che in una città come Roma fosse normalissimo che una persona di qualsiasi sesso si avvicinasse per delle avances..ma , mi sono accorta che alle mie amiche capitava pochissimo rispetto a me, e allora ho cominciato a pensare che..che le donne mi amano!

Mi è capitato spessissimo alle fermate degli autobus..La prima volta, ero in attesa, di solito a Roma molto lunga, del potente mezzo che mi avrebbe portata a casa dopo una lunga giornata di studio all’Università. Una ragazza, credo sudamericana, mi disse di punto in bianco che avrebbe voluto rapirmi e portarmi con lei in Cile e mi tenne una buona mezzora inchiodata per avere il mio numero di cellulare ..l’unica cosa che ottenne è stata una sigaretta, poiché, beh come dire, non era il mio tipo e ho gusti diversi..

La seconda volta è accaduta in treno...con una ragazza di Venezia…durante il lungo viaggio che mi avrebbe portata a Milano, mi raccontò di come si era appena lasciata con la compagna con cui aveva convissuto quasi otto anni, e che se volevo visitare Venezia aveva una casa tutta vuota ad attendere solo me…e poi mi ha fatto l’occhiolino..;-)..Era una ragazza bellissima…infatti, lì per lì pensai, con la mia autostima sempre sotto le scarpe, “ ma lei potrebbe avere davvero tutte le donne che vuole, e ci viene a provare proprio con me…Comunque anche lì non il mio genere..

La terza volta l’episodio avvenne al Mucca Assassina.. beh, c’era da aspettarselo..C’era una tipa (stragnocca, ci tengo a dirlo) che mi seguì in bagno e mi chiese spudoratamente di baciarla …dicendomelo come nessun uomo aveva mai fatto prima…io ero ubriaca , e presa dalla paura di essere assaltata sono scappata fuori..però ero una giovanissima donna e può capitare di non avere il decoro e l’educazione di rispondere: “ no grazie”..

La quarta volta in una birreria  che frequentavo spessissimo con Lui..e lui era presente...la tipa attaccò bottone e un mio amico fece tutto il servizio fotografico dell'"accalappiaggio.." so bei ricordi..

La quinta volta non ve la racconto che è meglio, visto che è finita con un quasi “scippo”..ma che attrazione fatale, questa mi voleva fregare la borsa!

La sesta sul mio ex posto di lavoro….diciamo che avevo una collega un po’ troppo affezionata…per fortuna ho cambiato lavoro così mi sono tolta da ogni imbarazzo..

Che ne penso? Io sono come dire, lusingata..perchè credo che l’animo di una donna legga meglio e da subito se le persone che hanno di fronte sono beh, sì ecco insomma, sono belle persone.. e io credo di essere una bella persona, senza falsa modestia..insomma per me anche in questo caso le donne sono avanti..;-)

Scherzi e racconti sul rimorchio lesbico a parte, apro parentesi per fare un discorso a cui tengo molto …non ho mai parlato di omosessualità su questo blog, perché non mi piace chi sbandiera ai quattro venti che i gay e le lesbiche hanno una marcia in più e sono persone meravigliose che c’hanno un sacco di amici gay e sono fighissimi, che i gay avrebbero tutti i diritti di questo mondo e quindi viva viva gli omosessuali..


Io credo che le persone sono persone, a prescindere dalle loro scelte sessuali…hanno diritti e doveri come tutti, sono persone di merda o meravigliose come tutti..

Penso che dovrebbero ricevere tutela a livello legislativo come persone prima che come omosessuali e il pregiudizio che c’è nel nostro paese sia devastante..

E’ che però molti di noi, me compresa, hanno spesso saputo parlare a loro difesa perché non sono diretti interessati alla faccenda..e nella nostra visione del futuro, non ci immaginiamo la nostra famigliola felice con il nostro caro figlio maschio che un giorno arriva a casa e dice “ sai mamma, sai papà, mi piacciono gli uomini..”o con la nostra dolce figliolina che un giorno ci presenta la sua fidanzata..

Ecco, quello che penso veramente è che questo non è un mondo pronto, non per loro.
Né per tutto quello che esce fuori dagli schemi della cosiddetta “ normalità”
E’ ovvio che, io, mi faccio pena da sola..

Vi lascio con questo pezzo dal film di Checco Zalone che parla di tutti noi…





E sì che io quest’uomo lo adoro…. ;-)

22 febbraio 2010

UNA BRAVA RAGAZZA

E' quello che le persone dicono di me..
E che palle però..
Nel senso..capisco l'aver ereditato dalla mia genitrice il senso del dovere, del sacrificio, della responsabilità, della correttezza,  soprattutto del senso di colpa, ma insomma, che roba boriosa essere brave ragazze...

No, la mia storia non è per nulla piena di episodi torbidi, no, io sono pulita come un lago di montagna, sono la nuora che tutte le suocere vorrebbero avere, sono la dipendente che tutte le aziende prenderebbero a lavorare, sono la compagna perfetta, la figlia quella brava, l'antipecora nera insomma...e io sono della specie peggiore

non sono una cagacazzi..non sono moralista..non sono bacchettona..io adoro le cattive ragazze e devo dire che sono loro i miei modelli di vita e le persone a cui voglio più bene in assoluto....

E' che per fare la cattiva ragazza bisogna avere qualcosa che io non ho (a parte non avere una madre come la mia..)

Bisogna avere coraggio..e io so' cagasotto di natura
Bisogna avere acume, e io diciamoci la verità, sarò pure intelligente, ma non ho la risposta pronta e conto fino a venti prima di fiatare..alle volte fiato poco..
Bisogna avere fascino e io ho lo charme di un pedalino da notte (ma mi va sinceramente bene così)
Bisogna soprattutto avere la faccia..la mia è più paciosa di un pomodoro maturo cresciuto al sole, non potrei fregare una mosca..sapete quando dicono.."o vedi, quella c'ha la faccia buona?" ecco, io rientro a pieni voti nella categoria..
Anni fa a Camden Town comprai una maglia super aderente (uno spettacolo su di me...) con scritto sopra:
"Good girls go to heaven, bad girls go everywhere"..ecco, l'unica volta che l'ho indossata ho rimorchiato una lesbica, che io sì, piaccio davvero tanto alle donne...per cui non funziona..

Ma poi, che vuol dire cattiva ragazza? assolutamente nulla, e questo discorso che faccio mi fa schifo già di per sè, perchè io DETESTO le generalizzazioni, e non mi piace giudicare sulla base delle molteplici esperienze fatte o non fatte nella vita..ma che vor dì? forse anche una vita nelle regole non è poi una vita da brava ragazza, forse le prove pesanti di cui non parlo quasi mai qui sopra che la vita mi ha riservato mi hanno resa molto più BAD INSIDE di quello che potrebbe sembrare..forse io sono una cattiva ragazza...

Lo so, come al solito non riesco a spiegarmi, ma io in questo periodo mi sento così:





La tempesta prima della quiete....

18 febbraio 2010

CINEFILIA (AGGIORNAMENTI, PERCHE' E' DA TROPPO CHE NON VI ROMPO LE PALLE CON QUALCHE BEL FILM DA VEDERE)

Il periodo è quello che è , ma la mia visione maniacale di film di tutti i tipi e di tutte le misure, continua imperterrita e senza sosta..

Attendendo con ansia la notte degli Oscar, e sognando come ogni anno di strisciare con uno stupendo abito da sera sul Red Carpet, eccovi i film che secondo me dovreste vedere in questa stagione, prima che li tolgano definitivamente dalle sale..

Virzì è una garanzia...questo film è una perla preziosa, ed emotivamente, il più bello che ho visto quest'anno

E poi c'è questo film qui:



Tom Ford è superlativo..è uno dei film in cui l'estetica allo stato puro e le emozioni si fondono in maniera perfetta..nel suo genere, non ha mai visto nulla di simile..le camicie perfettamente inamidate, le pettinature che non fanno una piega, le giacche di Colin Fiirth che cadono in maniera impeccabile..le case di lusso, i paesaggi indimenticabili, le auto d'epoca, e ..le sigarette rosa di Julianne Moore...una visione dietro l'altra..




E poi c'è Lui...e a parte che io Lo amooooo....no, vabbè Lui è qualcosa di fantastico e la sua interpretazione merita l'Oscar, che spero arriverà....


Passando ai film di cassetta (ossia a noleggio, che ormai le VHS ce le possiamo per fortuna scordare..) eccone due che mi sono piaciuti pochissimo, forse perchè avevo nutrito troppe aspettative..

- 500 giorni insieme: un'americanata, e non c'è neppure il lieto fine...
- Viola di Mare: in quattro parole...ma che due palle..e che delusione cosmica, considerando che si partiva da una storia davvero bellissima..unica nota positiva: i meravigliosi paesaggi siciliani d'altri tempi..

Vi basta così?

No perchè io non avrei finito, ho un arretrato di film da consigliare, ma questi sono di sicuro quelli che più hanno lasciato il segno..

Prima di salutarvi vi faccio vedere il vestito che mi sarebbe piaciuto indossare sul Red Carpet, perchè c'ho il fisico, anche se purtroppo i miei numerosi impegni (tipo estirpare un polipo di troppo dal mio utero) quest'anno mi hanno impedito di partecipare ....





Nota dell'autrice: aggiusterò quella mezza testa di gatto che spunta dall'intestazione del mio blog al più presto, è che non ho tempo, e non ho voglia...;-)

17 febbraio 2010

BILANCIA




No, no è il mio segno zodiacale..è solo per dire che la mia Bilancia (che io stimo e rispetto) continua a fare i capricci..

Il mio peso è aumentato..sono a dieta da mercoledì scorso, per la verità è davvero pochissimo, e il mio peso continua a stanziarsi sugli 87,8....ho una pancia che più gonfia non si può..non so se dipende dall'abitante non identificato del mio utero (no, purtroppo non sono incinta, per chi voglia sapere vada a ritroso di tre post).

E però sono scesa molto poco per i miei standard ,800 grammi sono davvero una miseria, per me che non dico di essermi messa a pane e acqua, ma insomma, eliminato i dolci e dissociato gli alimenti..

Più si va avanti con l'età e  più è difficile perdere peso..
Se penso ai miei 19 anni e a come mi sono sbarazzata di 18 chili in 3 mesi e mezzo buoni ...ah, che bei tempi..
Solo che allora partivo da una 80 ina di chili ed ero arrivata a 64 (sigh..!) vestita (na modella,per quanto mi riguarda) mentre oggi il mio obiettivo sarebbe scendere sotto gli 80..come cambia la vita, no?

Sono fomentata come non lo ero da tempo, quello che mi ha urlato dietro il mio ginecologo mi ha dato una carica positiva che dura ancora oggi..e poi ..e poi vorrei arrivare ad un certo giorno in forma smagliante o quanto meno decente, per cui...ci devo provare..

Ma , ogni volta che inizio la dieta accade sempre un qualcosa che mi fa tornare indietro e che mi mettono ansia..
una situazione esterna che mi fa sbroccare e che mette a dura prova il mio raro e ritrovato slancio..
Ma che da lassù me lo fanno a posta?
Ad aprile scorso fu la mamma che stava male..si è risolto tutto per il meglio, ma sono stati giorni difficili, in cui non si sapeva che avesse e in cui venne fuori la parola PANCREATITE...che insomma, non è proprio una cosa leggiadra..
Poi a settembre il mio compagno ha perso il lavoro, e abbiamo avuto un pò di problemi nella gestione della casa e delle nostre faccende..insomma , ci stavamo a lascià per una causa futile come quella economica..
Ora è ancora tutto in bilico, viviamo molto bene la nostra vita di coppia, ma la dieta ne ha come al solito risentito...

E veniamo ad oggi, periodo in cui non è che io stia male per il POLIPO (o quel che sarà) o per l'operazione , so che è na cavolata, ma per un'altra faccenda che ci è piombata tra capo e collo..sempre robba di famigghia..

E affrontiamo pure questa..
Come diceva una saggia donna di mia conoscenza, SE ATTENDI IL MOMENTO GIUSTO PER INIZIARE LA DIETA, IL MOMENTO GIUSTO NON ARRIVA MAI..NON C'E' NESSUNA CONGIUNZIONE ASTRALE CHE VERRA' A SALVARTI, BISOGNA PARTIRE E ANDARE AVANTI...

E allora io vado avanti, anche se la bilancia sembra tornare indietro.

Nota dell'autrice: oggi è la giornata del gatto..avendo io UNA GATTA CHE NE VALE DIECI, direi che si offende se non le faccio gli auguri sul blog per cui , e mi sento la più scema delle sceme , ma tant'è, MOLTI AUGURI TERRIBILE E DOLCE GATTA NERA CHE ABITI NELLA MIA CASA E NEL MIO CUORE...GRAZIE DI ESISTERE (è un pò troppo?NAAAAA...).

13 febbraio 2010

SALDI

Dato che non si come e dove mi opereranno, io me ne strafrego..
Dato che non volevo spendere i miei ultimi soldi in bollette che è davvero triste, li ho spesi per negozi..
Dato che ero davvero arcistufa di vestirmi ancora qui, dopo 7 lunghissimi anni ho abbandonato definitivamente LA MODA OLTRE LA MODA, da troppo tempo unica tappa obbligata del mio shopping..

Ed ecco il risulatato:


Diabolica, fui..

E, volevo dirvi..saluti dall'imperatrice..che si gode il sole dopo la neve di ieri...oggi a Roma, 12 gradi e un sole meraviglioso

12 febbraio 2010

BERLINO???

NO , ROMAAAA!!!



Nota dell'autrice..una lettrice carissima mi ha appena fatto notare che io avrei scritto in due post precedenti che se nevicava a Roma allora mi sposavo..beh, mi sa che è arrivata la mia ora!

11 febbraio 2010

NON SI SA..

..........cosa c'è nel mio utero..
Un polipo? mah..
Una piaghetta? bohhhhh??
Tessuto endometriale? behhh?
Altre cose immonde di cui non voglio nenache scrivere? può darsi..

Fatto sta che me la sto facendo addosso...fumo e fumo una  miriade di sigarette, e per la prima volta ho capito che, oltre ovviamente al fumo, il sovrappeso fa male alla salute..

Il ginecologo parlò..il ginecologo, che mi ha comunque sempre "insultata "per il mio forte sovrappeso, mi ha detto molto probalmente è la botta di ormoni maschili che circolano nel mio fisico pieno di ciccia ad avermi causato tutto questo..pensate ORA AL LIVELLO DI GRANDEZZA DEL MIO RODITORE, PENSATE VOI DONNE CHE NON POTETE PIU' FERMARVI DI FRONTE ALLE VOSTRE CREDENZE PIENE DI BISCOTTI...non lo fate..ripeto..cercate aiuto..


COTTO E MANGIATO
Mercoledì mi dovrei operare..

Nota dell'autrice: è stato bello conoscervi, se Dio vuole tornerò più fresca e pimpante di prima, se no sono cazzi..a cui non voglio neppure pensare...

9 febbraio 2010

IL GIORNO PIU' BELLO (?)



Devo fare un pò di cose entro l'anno prossimo, tipo trovare sistemazione in una casa semidencente, andare finalmente a New York, perdere quei 15-20 chili di troppo e cercare di fare meglio sul lavoro..
Ah, e poi dovrei sposarmi..

Ma non mi va..ossia, io mi sposerei domani, sono innamorata, sono pazza, lo so, ma lo sono..
Però: come si fa ad organizzare un matrimonio? nel senso.come fa una come me, completamente allergica a robe di questo genere, a decidere con un anno di anticipo come gestire il giorno più bello della vita? Ditemelo, ditemi che non sono così anormale se mi viene da dire che NON MI VA....

Vorrei smettere di scrivere questo post, toccherò l'argomento adesso e forse mai più, che certo non ho aperto il blog per parlare dei preparativi succulenti, della scelta dell'abito e di ste stronzate varie (ripeto, sono stronzate PER ME...io adoro le mie amiche che fanno queste cose con gioia, ma io anche no..)
E poi mettere nero su bianco mi sta facendo venire un mezzo attacco di panico che la metà bastava, quindi tornerò una volta per tutte sull'argomento MATRIMONIO e solo perchè voglio una vostra opinione in merito..magari scopro che non sono del tutto pazza....

Nota dell'autrice: in grassetto i miei pensieri più reconditi, quelli che non ho proprio osato tirare fuori, ma che avrei voluto invece intensamente proferire a questa massa di deficenti....

Ecco a voi le perle di saggezza udite dalle mie povere orecchie da quando ho messo in mezzo sta storia del matrimonio..


Amica : ma allora ti vuoi sposare?
Sononera: sì, mi sento di farlo, mi sento già sposata, ma è bello condividere la volontà di unirsi al proprio uomo con le persone care e gli amici e bla bla bla.. e poi, il matrimonio è l'unica istituzione che nella cultura italiana mette in moto una serie di fattori a catena che altrimenti con la convivenza non scatterebbero mai..
Amica: sì sì, mette in moto il meccanismo della separazione..
MA VAFFANCULO, già me la faccio sotto per una roba che mi manda ai pazzi, e tu mi vuoi pure portare sfiga?



Sononera: quanto costa un abito da cerimonia? io vorrei spendere dai 500 ai 700 euro, magari me lo faccio cucire dalla mia amica sarta che è tanto caruccia e tanto in gamba..e me lo fa pure come voglio io..

amica: cosaaaaaaa??? si parte dai 2000 fino a cifre non considerabili per te, se vai cioè sull'alta moda, ma minimo minimo, se vuoi essere semidecente ti devi mantenere sui 3000 euro....e le scarpe? e il corsetto? e tutta la lingerie? ma dove vivi?
NON LO SO FORSE SULLA LUNA..ma vorrei ricordare a questa deficiente che c'è gente che muore di fame e che per un vestito che indosserai solo una volta nella vita 3000 euro mi pare esagerato..A ME..


Sononera: no perchè io, sto pensando ..sì di sposarmi...
Amica: eh che bello!!sì però per favore..vedi di dimagrire un pò che la sposa grassa sta male vestita di bianco..
Sì lo so, vorreste ucciderla, ma il bello è che è tutto vero..


Sononera: vorrei sposarmi di marzo, sarebbe bello che ne so, sarebbe bello farlo il giorno del mio compleanno eh?
Cugina: NON CI SI SPOSA NEI MESI CON LA "R"
Viva la modernità e la fine dell'era superstiziosa..


Sononera: vorrei fare un matrimonio semplice, e mi piacerebbe farlo a tema gatto...carino no?
Amica: Ma che schifezz...no scusa , volevo dire, sì, molto carino, anche se io non amo i gatti, ma non trovi che sia un pò una pacchianata???
No, trovo che sia una pacchianata armare la banda del paese per suonare alle proprie nozze e fare sei feste diverse per un solo matrimonio, e invitare 400 persone che mangeranno strettissimi in orribili tavolate ingolfate di fiori e non avranno più fiato dopo 22 portate più 3 buffet ..ecco amica mia, questa è una pacchianata..


Amica: ah guarda, il matrimonio riesce se hai la giusta band che coinvolge gli invitati..se no è una grande rottura, tutti seduti che non vedono l'ora di andare via..
Sononera: boh, io pensavo di chiamare il mio amico dj e mettere tutti i pezzi di mio gusto, i Blur, I Cure, I Beatles, i Coldplay, un pò di revival 70 80, un pò di musica stile Mucca Assassina*...
Amica: che grattata di maroni!!!!
Sononera:........
Senza parole.


Sononera: l'unico motivo per sposarsi è il viaggio di nozze e le relative ferie matrimoniali...
Cugina: l'unico motivo per sposarsi è avere uno ricco e fare la comunione dei beni..
Su questo non sono poi così in disaccordo..;-)


to be continued...

* per chi non sa cosa sia poichè non è di Roma, è questa roba qui.. no, ditemi se non è una figata..

4 febbraio 2010

INCONFESSABILI

Mentre pulisco il ces..ok il bagno, io ascolto solo le sigle dei cartoni animati..in alternativa i Depeche Mode o i Baustelle..nient'altro, lo giuro..


Tutto sommato l'America Latina non mi attira per nulla (ecco, l'ho detto) ...però se qualcuno volesse regalarmi un viaggio in Argentina o in Cile non è che direi di no, eh!


Parlo da sola almeno dieci volte al giorno..di solito negli ascensori...spesso anche al lavoro..e alle volte davanti allo specchio, mi trituro per bene i punti neri sul naso, e di solito proprio in quel momento l'ascensore si apre ed entra qualcuno..

Io aborro il tartufo..nel senso che mi fa proprio vomitare, per cui quando mi trovo in tavolate caserecce goderecce che hanno ordinato tutto a base di tartufo con facce goduriose verso piatti prelibati, mi vergogno molto ma io esco quasi sempre fuori a fumare una sigaretta..


Amo il gossip, quello trucido davvero, e mentre detesto spettegolare delle conoscenze reali, so vita morte e miracoli di tutti gli attori hollywoodiani, dei cantanti nostrani, chi ha messo le corna a chi , chi si è lasciato, chi si è preso uno schiaffone da chi...ci godo terribilmente..


Confesso che il motivo per cui detesto il fatto di aver iniziato a lavorare è che non posso più vedere in religioso silenzio, la sacra triade insieme alle mie coinquiline storiche (che tra l'altro ormai abitano in un'altra casa..o meglio, sono io che sono andata via, vabbè) : Beautiful, Cento Vetrine, Uomini e Donne..Ah, che bei ricordi..


A scuola mentre tutti la schifavano, ho adorato la Divina Commedia..in compenso ho avuto sempre in culo Lucia Mondella dei Promessi Sposi e sognavo che uno di quei bravi la rapisse per portarla lontana dal povero Lorenzo o come dicevan tutti Renzo..


Le ragazzine di oggi imitano che ne so? vabbè non lo so..Io a 14 anni mi travestivo da Freddy Mercury, ero convinta che il suo spirito si reincarnasse in me, e con le mie amiche del cuore giravamo i video più famosi dei Queen..uno su tutti ... I want to break free..sì, proprio quello con l'aspirapolvere e la minigonna..insomma una ragazzina travestita da donna con i baffi..so momenti ..forse un giorno (molto lontano) lo caricherò su U Tube...


Quando torno dal lavoro, io devo staccare la testa: per farlo d'inverno vedo la striscia quotidiana del Grande Fratello..e mi piace pure..alle volte mi sono fanche fatta grosse risate...fustigatemi, d'accordo?


Ho visto la serie completa di FRIENDS 24 volte..ma era in lingua originale, dai, così ho migliorato il mio inglese..;-)..veramente di questo vado molto fiera..


Mi piacciono gli Zero Assoluto e sulle note di "sei parte di me" una volta mi sono commossa..


Anche se credo che Avatar sia uno dei film più meravigliosi della storia del cinema, e mi auguro che vinca fantastiglioni di Oscar per gli effetti speciali, la sceneggiatura, la fotografia e quant'altro, il mio sogno è che l'oscar come miglior film quest'anno vada a questa pellicola qui:



Perchè è un film commovente che nella sua semplicità riesce a toccare le corde giuste..a me ha fatto versare milioni di lacrime..




Nota dell'autrice spero che anche voi abbiate il coraggio di "sputtanare" almeno una roba incoffessabile, proprio qui, nel mio spazio, nei miei commenti..giuro che fa bene..

1 febbraio 2010

RODITORE


Partita di nuovo, (un'altra valigia, è quello il problema..) totalmente controvoglia, questa volta con amiche davvero speciali che avevano organizzato lo scorso weekend "solo donne" da oltre tre mesi, e non si poteva dire di no..meno male che sono andata..torno alfine, completamente ricaricata e nel cuore ho dei posti che non scorderò così facilmente..

Ah, ovvio che il weekend è stato completamente e assolutamente mangereccio godereccio, per cui mi porto dietro anche un chilo e mezzo in più....

Tra l'altro, ho iniziato la cura antiemicranica..10 gocce di cinnazzina mettono una sonnolenza che la metà bastava ed in più il famoso luminare da cui sono andata mi ha detto che POSSONO CAUSARE LEGGERO AUMENTO DI APPETITO...ossignur...

Sono quindi arrivata nuovamente agli 88 (punto 6) chili di peso..quindici giorni fa ero 85...vi lascio dunque immaginare il livello di incazzatura del roditore dietro il mio deretano..



E vabbè, ci metteremo una pezza..che tutto è davvero relativo, e la felicità (mia, per lo meno) NON DEVE PIU' MISURARSI SULLA CIRCONFERENZA DELLE MIE CHIAPPE ...
Vado e torno, ci si sente presto presto..