2 settembre 2011

DONNE

Ecco a voi una carrellata dei personaggi cinematografici femminili che ho amato e amo incondizionatamente, conosciuti attraverso pellicole vecchie e nuove che ho avuto il coraggio, l'ardore, la voglia e la passione di vedere, assecondando la folle curiosità di sapere come mai
l'identificazione sia una delle poche ragioni per cui vale ancora la pena di vivere.

Prima di tutto c'è lei. Kekekekekekektiiii....Ah , che film meraviglioso. Katie. Di " Come Eravamo". A    parte che è una gnocca, a parte che sposa (se pur per poco) uno degli uomini biondi piu' meravigliosi della terra, a parte che è intelligente, passionale e riccia di capelli, è lei, è la sua essenza che ha ispirato questa scena qui, e io adoro questa scena qui, anche se non sarò mai una Kekekekekekektiiii, ma non sarò mai neppure una scialba e anonima bionda liscia ossigenata, in ogni caso, questa scena,   dicevo, afferma grandi verità. Meditate gente, meditate.


E Rosalba "Rosy" di "Pane e Tulipani". Vi avevo già detto che non ho mai visto Venezia? Ecco, mi sa che un giorno, per vederla , farò come lei, spariro' per un mese da Roma e diventerò la migliore fiorista della Laguna. E chi mi ammazza a me (a parte il Santuomo, che ingaggerà un detective per venirmi a cercare, ma io alla fine comunque tornerò da Lui perchè lo amo troppo)? Lo so, sono fuori di senno  :-)




E la perfida e bellissima Miranda Presley de "Il Diavolo veste Prada". Un giorno mi toglierò lo sfizio di catapultare su qualche povera segretaria cappotto, borsa e sciarpa e altre cianfrusaglie come fa lei. Per ora sono io la segretaria :-)




e Lucy, di " Io ballo da Sola". Mi sentivo esattamente come lei a 19 anni. Io ero lei, a 19 anni. Solo qualche impercettibile differenza :-). una su tutte. Se avete visto il film, beh, capirete qual è. (Tra parentesi,questo film fa venire voglia di trasferirsi in Toscana, per sempre. Si è capito che sono una che potrebbe fuggire da un momento all'altro?)



E la memorabile e complessa Clementine di "The Eternal Sunshine of the Spootless Mind". Anche io per dieci anni della mia vita ho fatto lo stesso continuo cambio di colore di capelli. Anche io ero rosso fuoco. Anche io credo che le donne non sono venute sulla terra per salvare dal baratro i loro uomini. Anche io credo che alla fine, un pò , lo fanno sempre.


E la saggia e bellissima Juno. Nulla di quello che io sarei mai potuta essere a sedici anni. E' adorabile.


E, lei, Irina Palm. Il coraggio, fatto donna.



E Infine, over the top, Lei,  Tootsie. C'è un essere piu' meraviglioso di un uomo eterosessuale che si mette nei panni di un attrice donna? No, non c'è.



E voi cosa mi dite, quali sono le vostre muse, icone, modelli di vita i personaggi cinematografici femminili che hanno sconvolto il vostro mondo? Sono curiosa come una scimmia!

PS: un giorno farà un post su quelle che invece ho odiato mortalmente. Tipo Lei, Tipo.



E lo so che non siete d'accordo per niente, perchè lei è meravigliosa, strafiqua, e ha il sorriso piu' bello del mondo, e "Pretty Woman" è una delle basi della nostra adolescenza di belle speranze, ma ce l'ho sui maroni a prescindere, perchè le va troppo, troppo di chiulo. Tie'.

16 commenti:

Amammuzza ha detto...

Dirty dancing! sognavo di essere baby, prima di tutto per quello strafigo di Patrick Swayze!!! Poi per i suoi ideali, la ribellione, per la voglia di salvare il mondo, per l'impegno e la testardaggine e ancora per quello strafigo di Patrick Swayze!!!

sononera ha detto...

Amammuzza: E' vero!!! come posso aver dimenticato Baby. Nessuno può mettere baby in un angolo. Approvo in pieno! film visto 250000 volte!:-)

Meladelizia ha detto...

meraviglioso, lo so sono ripetitiva, ma ti giuro che mi diverto troppo a leggere i tuoi post.
Dunque, bella sfida, anche perchè così su due piedi non mi viene in mente nulla di che anche se sono convinta che ce ne sarebbero mille, cmq... io dato che sono un'eterna adolescente credo di aver amato baby di dirty dancing ma non per tutti i motivi che ha elencato Amammuzza, bensì per saper imparare a ballare così in 10 minuti e negli stessi dieci minuti essere diventata da nessuna a una star.
Poi...ovviamente ho adorato la principessa Sissi per la fiaba, i vestiti, i vestiti, i vestiti....ops già detto? (ma poi crescendo ho letto la storia vera e l'ho invidiata un bel po' meno....) e poi.....bhe....MARY POPPINS, perchè? Praticamente Perfetta Sotto ogni Aspetto. Con la borsa più bella del mondo (oggigiorno seconda solo alla miniborsetta di perline di Ermione) e in grado di sistemare tutto con uno schiocco di dita.Per finire direi che amo Rossella Ohara perchè è capricciosa e ottiene tutto ciò che vuole con mezzi leciti e illeciti e perchè è bellissima!

sononera ha detto...

Melina!! Grazie di cuore, sei troppo buona. Dunque dunque, Sissi è una di quelle figure che non possono non restare in testa, anche i tre film sulla sua vita, li avrò visti una miriade di volte proprio perchè non mi capacitavo di quanta bellezza e perfezione ci fossero nella spendida ROMI, che pure ha avuto una storia tristissima. I vestiti ripagano di tutto. Maty Poppins la detesto, ma adoro Maria, di " Tutti insieme appassionatamente! La trovavo divina, sapeva suonare anche la chitarra! E poi, cosa mi sono dimenticata. Rossella! Rossella è l'apoteosi dei difetti, dell'egoismo e dello squallore che può esserci in ogni donna, ma è adorabile, perchè ha una forza sovraumana, come le donne dell'epoca che il film descrive. E anche lì, non parliamo dei vestiti, perchè sono divini.

JuleZ ha detto...

Allora in ordine sparso:

Clementine di Eternal Sunshine of a Spotless Mind. TUTTA LA VITA energica, solare e succosa come un mandarino.

Olive Hoover di Little Miss Sunshine. Gioco, determinazione, zero vergogna. Meravigliosa

Nikita di Nikita. Cazzuta, resistente, fichissima.

La bimba di Leon (non ricordo il nome). Ingenua e sexy.

Ariel della Sirenetta. Mai sentito il detto "ottengo sempre quello che voglio, anche se è impossibile"?

Botton d'Oro della Storia Fantastica. Principessa ma CHE PRINCIPESSA.

Fiona di Shrek. Entrambe le versioni.

Ce ne saranno mille altre. Post fichissimo.
Ti adoro!

Lipodotata ha detto...

Ho rivisto Come eravamo proprio la settimana scorsa.... Adoro Barbra e Robert è un biondo anomalo che ho sempre trovato di un erotismo esagerato.... Resta il fatto che mai e poi mai metterei Baby in un angolo :)

sononera ha detto...

Julez: pur io ti adoro, lo sai. E' verooooooooo, FIONA, FIONA, sono io!!!!!! mi somiglia, e pensa che in viaggio di Nozze agli Universal studios mi sono fatta una foto con Shrek che mi ha sussurrato dopo avermi ruttato in faccia: " You doooo look like her.." Per me è un complimento. :-)

Ps: no, Ariel mi sta in chiulo, da anni. Soprattutto senza la coda. Mai snaturare se stessi per amore.

Meladelizia ha detto...

lancio una fiocine in favore di Ariel.... lei le gambe le voleva da prima di conoscere il principe.....
....cmq resta cretina uguale perchè avere la pinna deve essere figissimo:)

Cupcakes ha detto...

Tra i film che tu hai postato, ho visto solo i più recenti.

La tua domanda, mi ha invece messa in crisi perchè credo di non aver mai ammirato il personaggio di un film.
Il mio preferito è il Favoloso mondo di Amelie, ma Amelie si innamora di un imbecille e fa anche lei l'imbecille, in maniera troppo timida, in una maniera che non mi appartiene.

Poi mi piace Cruel Intention ma la ragazza è un'altra scemetta che si accorge troppo tardi di tutto.

Poi ci sono le cattive o le fesse.

Boooh!

Forse forse direi Maria Antonietta, interpretata dalla stupenda Kirsten Dunst...

Io Clementine l'ho detestata perchè mi ha ricordato molto me. Un'egocentrica ragazza egoista e con l'autostima sotto i tacchi. Mi fa tristezza Clementine.
Ed anche io, un po' -.-

Arounderground ha detto...

è la mia preferita, la Roberts. Ma ancora devo perdonarle il coolo di aver recitato anche con Luca Argentero! >.< E che cavolo!!!
Caruccio qui! =))

missSunshine ha detto...

ciao sononera! ti ho trovata sul blog di nora ed è un piacere conoscerti! mi piace questo post!!
condivido a pieno la scelta delle tue donne e di quelle elencate dalle altre amiche blogger!
io aggiungerei...
Audrey Hepburn in Colazione da tiffany: elegante e delicata
Keira Knightley in Orgoglio e Pregiudizio: dolce e intelligente
Uma Thurman in Kill Bill: diabolica
Audrey Tautou nel Meraviglioso mondo di Amelie: sognante
Emma Watson-Hermione in Harry Potter: perspicace e risolutiva
sono sicura che poi me ne verranno in mente altre! :-)
baci baci a presto!

Chiara ha detto...

Che difficile scegliere! Ci provo:
- la poliziotta di Fargo dei Cohen
- Mary, quella di "tutti pazzi per" non quella "per sempre"
- tutti i personaggi di "Tutto su mia madre"
- Clementine, come fare senza?
- Marla Singer di Fight Club
- Amélie da bambina, quando stacca l'antenna al vicino mentre lui guarda la partita
- Baby, perchè è stata una spezanza per tutte noi ciospe

sononera ha detto...

Per tutte: mi avete aiutata molto con le vostre donne, il mio elenco presenta lacune insormontabili! tipo mi sono scordata Black Mamba di kill bill! grave dimenticanza.

Sappiate comunque che Amelie ce l'ho in chiulo a muri', odio quel film e sono una delle poche, lo so.

Nina ha detto...

Mi sono accorta solo adesso che non mi ero followata. Ma stiamo pazziando? Ho rimediato subito subito! ;)

Fammi pensare...io volevo essere come Pippi Calze Lunghe, vale come riferimento femminile?

Barbara ha detto...

Ti dirò, raramente mi sono immedesimata in una donna vista sullo schermo, certo, mi erano simpatiche, ma immedesimarmi mai.... in ogni caso sono d'accordo che tutte le donne di cui hai parlato siano fantastiche... e ce ne sono molte molte altre.... e tra esse Julia Roberts ovviamente:-)))

B.

lilla vagabonda ha detto...

approvatissima barbra di Come Eravamo! Ma davvero Julia in Erin Brokovich la vuoi buttare via?
ps...io sono felice che tu abbia lasciato baby nell'angolo! ;-)