7 settembre 2011

SPAZIO GRATUITO DOVE SFOGARE LE PROPRIE FRUSTRAZIONI LIBERAMENTE (POST DEL VITTIMISTA)


Cari lettori, visto come vi vuole bene la vostra Sononera? Ho creato un post sono per voi, povere vittime delle sciagure della vita.
Potete utilizzate questo post per elencare i vostri rodimenti di chiulo. Per uno sfogo libero e sincero.
Precisazione: dicesi "Rodimento di Chiulo" tutta quella serie di avvenimenti  per i quali sentite salire fino al collo la bile dell'insoddisfazione senza poterci fare nulla, quelli sui quali, nonostante la vostra parte razionale vi ripeta, "NON E' POI COSI' GRAVE, C'E' DI PEGGIO",  non riuscite proprio a mettere una pietra sopra. Insomma, avete capito. Quelli che vi fanno sentire degli stupidi superficiali per il solo fatto di pensarci e rimuginarci tanto, che vorreste far uscire dalla porta ma rientrano dalla finestra.

Piccola postilla: Potete dire e scrivere quello che volete, vietate solo bestemmie e parolaccie oltre ai soliti insulti. Non verrete giudicati con pietose frasi del tipo, "Ma di che ti lamenti? pensa a goderti la vita", perchè alle volte, abbiamo tutto il diritto di sfogarci. E che diamine.

Inizio io, ovviamente.

Mi rode il chiulo perchè: beh, perchè sono grassa. Per i miei taralli, lardo, sugna corporea, schifezze adipose localizzate e quant'altro. Mi rode perchè vedo le mie foto da ventenne e non mi capacito. Quante volte l'avrò scritto qui sopra? duemila. Ma non ho ancora trovato la forza definitiva (May the force be with you) di mettermi a dieta e di perdere il perdibile. Mi faccio schifo, schifo schifo, è inutile che la gente intorno a me continui a ripetermi che sono comunque bellissima, questo corpo non è il mio, questa non sono io. Non c'è storia.


Mi rode il chiulo perchè: non ho una casa. Anzi , non abbiamo una casa, io e l'amore mio adorato. Lo so lo so, lo so, che non ci manca niente e bla bla bla, ma abbiamo difficoltà a pagare l'affitto e arrivare a fine mese, e ci stiamo facendo aiutare da mio padre. A me non sta bene. No. E' una grande fortuna, e quasi tutti al giorno d'oggi a piu' di trentanni chiedo ancora aiuto ai genitori, ma a me rode il chiulo comunque. Mi dispiace essere lontano da casa, con due genitori anziani che ancora aspettano che io torni al paesello. Mi chiedo il senso del nostro stare ancora a Roma, mi chiedo cosa ci spinga a continuare, dato che quello che stiamo costruendo, piu' o meno , sono solo debiti. E del catalogo dell'IKEA 2012, non so proprio cosa farmene.

Mi rode il chiulo perchè: il programma mio adorato, X factor, che seguo dalla notte dei tempi, dalla prima striscia preserale della prima edizione, quest'anno, lo danno su SKY, maledetti. Ci sono Morgan e Elio e Arisa e Simona Ventura tutti insieme. Sono davvero frustrata.


Mi rode il chiulo perchè: ho i capelli piu' stopposi del pianeta. Sono brutti, e sempre in disordine. ottantacinque euro di colpi di sole fighissimi non sono serviti a un bel nulla. Sempre legati, sempre unti. Che schifo. Anche la montatura degli occhiali non contribuisce al mio look personale. Sembro puffo quattrocchi mischiato a puffo brontolone lo so, ma è la pura verità. Che è peggio!

Mi rode il chiulo perchè: due giorni fa ho scoperto chi è Chiara Ferragni. Maledetto chi la nomino' in uno dei suoi tweet. All'inizio ho dato una fugace occhiata al suo blog. Dovevo fermarmi lì. Invece sono tornata sul link ieri sera, dopo una giornata di lavoro terrificante. E ho scoperto che mentre io ero seduta alla mia scrivania a lavorare circa dieci ore e mezza di fila, lei era alla Biennale di Venezia, vestita di tutto punto, per la prima di "Terraferma" di Crialese, che mi dicono essere anche un bel film. Ora, non importa se Chiara Ferragni possieda una sua linea di scarpe, possieda circa cento modelli della mia adorata CHANEL 2.55, (cosa che io posso solo sognare), sia bionda, magra, alta, fidanzata felicemente e giri il mondo alla media di quattro viaggi al minuto. Mi fa anche piacere che abbia tanto successo. Ma insomma, a un certo punto, devi pur guardare in faccia la dura realtà. Lei è lì, dove vorrei essere io, suppongo completamente gratis, e assiste alle prime di film usciranno solo tra un paio di mesi al cinema, o non usciranno mai. Lei è lì, in quell'atmosfera magica a farsi fotografare sul red carpet, accanto ai divi di Hollywood, io sono qui che sogno di prenotare l'hotel due stelle piu' sfigato di Mestre, prendere il treno ogni mattina per una settimana, entrare al primo spettacolo delle undici e uscirsolo a tarda sera, magari intervallando con qualche fotografia ad attori italiani, francesi stranieri che ho ammirato solo sulla pellicola.
E la cosa buffa e che mentre leggevo il post su Venezia, mi è apparso un link che mi riportava ad un post in cui racconta che è stata a CANNES, tutta vestita Alberta Ferretti , alla prima di Habemus Papam, di Nanni Moretti, un film che ho adorato. La domanda sorge spontanea: dove ero io, invece, e perchè non sono stata invitata? Rodo. Persantemente.

Mi rode il chiulo perchè: stamattina ho sbattuto il piede allo stipite della porta, il mignolino. E mi fa male.

Mi rode il chiulo perchè: quando torno al paese, incontro solo gente che non sa cosa vuol dire la parola "discrezione" o la frase "farsi i cavoli propri", e mi guarda con faccia pietosa chiedendomi ogni volta: " Come sta tua sorella? E' guarita? Ho visto che i capelli sono ricresciuti, ma cosa ha avuto? Ma ora sta meglio? Ma ha rischiato di morire? Basta così, la TAC di controllo è a ottobre , e già mi viene da piangere. E sì, lei sta benissimo, e questo mi ricorda, che davvero, non ho di che lamentarmi. Tutte le pacchianate che ho scritto sopra sono un mucchio di sfoghi pietosi. Sono una persona orribile.
E ora, tocca a voi.

24 commenti:

Lucy Van Saint ha detto...

Allora innanzitutto bellissimo post. Concordo sulla Ferragni. Quello che più' fa rodere il culo è che è pure idiota e non ha fatto un'emerita ceppa per meritare di stare dove sta. Che schifo.
Dopo aver detto che tua sorella è bellissima e tu pure ti scrivo i miei rodimenti di chiulo.
Mi rode il chiulo perchè dovrò gestire le troupes e i montaggi di un programma d'attualità quotidiano per circa una quindicina fra registi e inviati e so già che impazzirò.
Mi rode il chiulo perchè per il motivo di cui sopra sarò costretta ad andare in palestra (se ci riesco) più' tardi e il sabato e la domenica.
Mi rode il chiulo perchè a 32 anni non posso permettermi un affitto da sola, vivo con i miei e vorrei comprare casa ma non posso.
Mi rode il chiulo perchè vorrei avere più' soldi e vorrei viaggiare di più' ma non posso.
E direi che può bastare.
P.S. andiamo al cinema insieme quest'anno???

mammadifretta ha detto...

mi rode il culo per la mia ciccia e quindi ti comprendo.e ho appena finito di mangiare e mentre scrivo col braccio sposto la forchetta.
mi rode il culo anche a me per la casa. cche pure io non arrivo a fin e mese..
mi rode il culo perchè ho delle colleghe prive di materia grigia che lavorano. e io no.
mi rode il culo..pietosa anche io.un bacio

Nora ha detto...

Oh quanto ti capisco per la casa!!!

Aggiungo: la precarietà, le domandine sui figli e anche la deprimente e imbarazzante politica governativa...

Amarillys ha detto...

grazie, davvero! ne avevo bisogno!
iniziamo..

mi rode il culo perchè lui mi ha lasciato dopo 9 anni con un sms e 3 settimane dopo era a fare un week end a verona con lei!fottiti! (che non è un insulto né una parolaccia, ma un invito..)

mi rode il culo perchè mi manca.

mi rode il culo perchè è da due anni che faccio la praticante avvocato a 200 euro al mese!

mi rode il culo perchè per un week end a londra che vorrei fare questo inverno devo iniziare a risparmiare da questo preciso momento!

mi rode il culo perchè non è più possibile vedere in streaming the good wife.

mi rode il culo perchè non guido l'auto pur avendo la patente e vorrei ricominciare ma ho paura!

mi rode il culo perchè mi sono stufata di sognare la mia casa ideale sfogliando cose di casa, ne avrò mai una mia?!?!

mi rode il culo perchè non posso fare shopping sfrenato!

adesso sì che sto meglio..

Lucy Van Saint ha detto...

@Amaryllis: anche io non guidavo da anni ma poi ho ricominciato!!! Ce la puoi fare!!!
Quanto ti capisco per la casa.
Bello stronzo il tuo uomo.
Adesso vado a leggere il tuo blog.

Amammuzza ha detto...

E' vero c'e' di peggio, lo so...
Ma anche a me rode il culo! Mi rode il culo perche' non so essere bastarda come dovrei.
Mi rode il culo perche' oggi sarebbe il nono anniversario di matrimonio...se il marito non mi avesse lasciato.
Mi rode il culo per non poter uscire ad ubbriacarmi la sera per dimenticare.
Mi rode il culo perche' vorrei essere una strafiga e non lo sono.

aaaaahhhh!!! (sospirone di sollievo)
Grazie.
Baciuzzi.

BNC ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
BNC ha detto...

ho letto il post e visto che oggi stranamente e nonostante tutto non mi rode ho pensato di essere fuori luogo e quindi mi sono detta taccio e vado via, poi ho cliccato sul link della blond salad e ora voglio murì...acci sua!

triacetina ha detto...

Per la Ferragni, se hai fb, cerca il gruppo "la faccia avvilita della faccia avvilita"... magari un po' di rodimento ti passa ;P

A me rode il culo aver fatto l'università lavorando in nero, essermi laureata quasi due anni fa ed essere al quarto stage semestrale nel quarto posto diverso, senza possibilità di programmarmi niente.
Fondamentalmente questo.
Poi potrei entrare in vari altri argomenti ma non mi pare il caso :)

ImperfectWife ha detto...

Dunque dunque...

Mi rode il chiulo principalmente per due motivi in questi giorni:
1. perché gente che a scuola e all'università si è sempre sbattuta il minimo indispensabile ha ottenuto un lavoro più sicuro del mio senza il minimo sforzo;
2.perché certe ex amiche stronze fanno le carine con amici in comune unicamente per farmi rodere il chiulo, e ce la fanno pure!

Detto ciò, ok, c'è di peggio... però ogni tanto sfogarsi fa bene!!

ImperfectWife ha detto...

Dunque dunque...

Mi rode il chiulo principalmente per due motivi in questi giorni:
1. perché gente che a scuola e all'università si è sempre sbattuta il minimo indispensabile ha ottenuto un lavoro più sicuro del mio senza il minimo sforzo;
2.perché certe ex amiche stronze fanno le carine con amici in comune unicamente per farmi rodere il chiulo, e ce la fanno pure!

Detto ciò, ok, c'è di peggio... però ogni tanto sfogarsi fa bene!!

emanuelas ha detto...

mi rode il culo per un sacco di cose
ma soprattutto, mi deve arrivare il ciclo, quindi tutto sarà sotto un'altra luce tra dieci giorni..
mi rode il culo, perché ho investito 70.000 euro in unsa casa che per finirla ce ne vogliono altrettanti e non so dove prenderli.
mi rode il culo perché sto male, psicologicamente, sono a pezzi a terra.
mi rode il culo perché non ho un lavoro vero.
mi rode il culo perché il nido riapre ad ottobre e hanno cambiato tutte le insegnanti.
mi rode il culo perché sto organizzando una serata per la presentazione della mia associazione che DEVE essere perfetta ma non ho i soldi per poter fare le cose come dico io, e quindi sarà così così..
mi rode il culo perché non riesco più a leggere tutti i miei blog preferiti
mi rode il culo perché vorrei giornate da 48 ore, almeno.
mi rode il culo perché alcune persone a cui tengo un sacco non mi cagano di striscio e ci sto male anziché fregarmene.
mi rode il culo.
ecco.

e.

SuSter ha detto...

Mi rode perchè non ho le palle di rimboccarmi le maniche e fare qualcosa di più per dare una svolta alla mia vita.

Perché ci ho messo ben 9 anni per prendermi una stupida laurea 3 più 2... e mica in ingegneria! In storia dell'arte! E perchè ho sempre pensato che la cultura, lo studio pagano sempre, che non lo facevo certo per avere il lavoro assicurato, e lo sapevo. Come dire: scavarsi la fossa da sola. Ora di che ti lamenti?

Perché non mi prendono la pupa al nido per il fatto che io non lavoro. Che non cerco lavoro perchè non saprei dove parcheggiare la pupa. Che per pagarti il nido privato non basta un solo stimendio. Che non ci danno il mutuo per basso reddito e quindi dovrei cercarmi un lavoro.
Che senza mutuo dimenticati di comprare casa...

Perchè c'è gente ben più giovane di me che, dopo aver parcheggiato il culo all'università tra aperitivi e caffè al bar, ha scritto una puttanata di tesi di 100 pagine risicate e ora collabora all'allestimento di mostre perchè sa quali professori lavorarsi... Io invece siccome non mi destreggio nell'arte della piaggeria mi posso scordare il dottorato anche se ho sputato sangue sulla tesi (sbagliata, col prof sbagliato) per un anno, sfacchinando per biblioteche e archivi, dopo anni che mi pagavo gli studi e l'esistenza lavorando la sera nei ristoranti e ora sono irreversibilmente fuori dal giro. Son cose che capitano. non è tempo per i secchioni.

SuSter ha detto...

(credevo di non avere molto da dire, e invece... il peggio di me: ecco qua!)

JuleZ ha detto...

Mi rode il chiulo perchè ho dobbiamo sborsare 5000 € per una caldaia e una canna fumaria e questo significa niente cene fuori, niente ferie, niente tatuaggi, niente viaggi, niente vita.

Mi rode il chiulo perchè prendo 9 pillole al giorno per una caspita d'infezione del cazzominchia.

Mi rode il chiulo perchè vorrei poter vivere di più, ogni giorno. Che cazzo me ne frega arrivare a 150 anni se 149 li passo in ufficio!!!

Mi rode il chiulo anche a me perchè XFAX sta su Sky.

Mi rode il chiulo perchè vorrei avere i capelli setosi lunghi e sani invece ho un insalata in testa.

Mi rode il chiulo per la panza e la ciccia.

Mi rode il chiulo perchè nel 2007 che non lavoravo e facevo ancora la studentessa scopavo moooooooolto di più di oggi, che mi arrabatto tra lavoro, lavori di casa, dormire, sciaquarmi e dormire ancora. E che cazzo.

Mi rode il chiulo perchè... perchè c'è sempre qualcosa che fa rodere il chiulo. Orca bò!

eka ha detto...

Ok mi unisco (brevemente che sono al lavoro):

Mi rode il culo perché vedo gente inchiappata che si compra 1000 euro di reflex mentre io sto sudando 7 camicie per potremi permettere un 50 mm manuale da 150 euro (il più economico).

Mi rode il culo stare 9-10 ore in ufficio e prendere comunque solo uno stipendio da tirocinante (300 euri) mentre mio cugino, tirocinante in un'altra azienda (mignon, mentre la mia è tipo la più grande d'Italia o giù di lì) ne prende 6-800.

Mi rode il culo vedere le colleghe che guadagnano 20 volte più di me, sono ricche di loro, ed hanno pure fidanzato/marito ricco, cambiarsi tutti i giorni mentre io sembro una segretaria col bastone nel culo e la mattina ho talmente tanto sonno (sono la più lontana) da non riuscire a distinguere una ballerina da una Puma.

Mi rode il culo ogni qual volta mi si ruba un'idea. Ma questo già lo sai.

Mi rode il culo a sfornare 20mila idee al giorno e non essere pagata a sufficienza.

Mi rode il culo quando le mie colleghe (tutte sotto la 42) vanno nei negozi costosissimi che vendono taglie da neonati, mentre io che ho la 46 il massimo che possa permettermi è H&M durante i saldi. Zara nemmeno lì.

Mi rode il culo ogni volta che vedo Ferracne e schifezze simili che vanno in giro per il mondo, mentre io sono una reppezzina che prova a farsi una strada in maniera meno comoda che postando costosissimi capi firmati. Che si fotta. Con la sabbia.

Sì, mi rode il culo perché sono povera. Ecco cosa.

Anonimo ha detto...

Mi rode il culo perché mi sono laureata due volte, mi sono addottorata, il tutto con immani fatiche dacché provengo da una famiglia umilissima, ed ogni volta che m'imbarco in un lavoro adatto alle mie qualifiche in qualche luogo o università prestigiosa mi si domanda di sgobbare gratis, perché lavorare in questi luoghi è cosa prestigiosa e non dovrei lamentarmi.
Viceversa, se cerco di fare la commessa, la cameriera in un pub, l'operatrice di call center mi si dice che sono troppo qualificata e che non sarò assunta.
Ma io che debbo fare? Col prestigio non mi pago l'affitto e giuro che pulirei anche i cessi per il resto della vita pur di avere uno stipendio fisso a fine mese.
Mi rode il culo perché non sono riuscita sinora ad aiutare la mia famiglia, a rendere ai miei genitori (entrambi malati cronici egravi) una vita dignitosa ed un'abitazione confortevole.
Mi rode il culo perché a volte sono tanto stanca della merda in cui mi trovo che non mi riesce neppure di confortarli col buonumore che mi ripropongo sempre di portargli in dono quando li visito.
Mi rode il culo perché vivo in borgata (e fin qui nulla di male), in un condominio che cade a pezzi e assieme a gente la cui ingoranza è tale per cui la mia battaglia in difesa dei poveri gatti che abitano in cortile l'ho già persa mille volte. Stamani è morto aavvelenato l'ennesimo micio: nemmeno due mesi d'età.
Mi rode il culo perché a metà del mese i denari sono finiti e a volte mangio yogurt per i quindici giorni restanti.
Mi rode il culo perché avevo vinto il dottorato a Cambridge oltreché a Roma e mia madre si ammalata di cancro proprio quell'anno e mi sono ridotta a studiare qui, in mezzo a quattro coglioni che mi hanno ridotto la vita a un inferno perché non volevo cedere ai loro ricatti.
C'è gente che al mondo ha tutto e forse non lo merita. Però ammetto che la Ferragni è brava, ha saputo costruire un'industria da centomila euro l'anno (in crescita) vendendo l'immagine di una barbie dozzinale che, fossimo state negli anni Settanta, le femministe avrebbero preso a randellate.
Bisognerà ricominciare con la lotta di classe. Perché non è possibile che nel medesimo mondo esistano al contempo la Ferragni e la bambina boliviana che muore punta dalle cimici (http://parolaallautore.corriere.it/2011/09/la_brasiliana_brum_salvate_son.html).
Grazie dell'ospitalità.
Isa

sononera ha detto...

Grazie di cuore davvero, E sì, anche io sono per la lotta di classe.

Cupcakes ha detto...

A me rode il deretano perchè:

- Sono grassa, troppo grassa. Ieri ero centodue chili. Che manco dopo i grassi ingurgitati a natale e Capodanno, va.

- E poi ho i buchi in faccia, sono sempre unta e ho dei capelli orrendi. E sudo sempre, e mi si appannano gli occhiali, e ho tanti peli e sono pigra e non voglio curarmi.

- Sono povera, e non ho un lavoro.

- Vivo da mia nonna, e mi pesa la cosa.

- Il mio trasferimento, se mai ci sarà davvero (cosa che mi auguro, come mi auguro che la precaria salute di mia nonna non peggiori, perchè si, sono anche egoista ed oltre a preoccuparmi per lei, mi preoccupo del mio trasferimento), porterà mia nonna a sentirsi tradita da me, l'unica nipote che la caga da quando è morto mio nonno a questa parte. E mia nonna diciamo che non è la persona più altruista del mondo come lo era mio nonno.

- Odio!
Odio in generale verso me, verso tutto, verso chi ha più di me e via discorrendo.

Owl ha detto...

Ma posso scrivere due cose anch'io che ti ho scoperta solo oggi?
Posso scrivere un rodimento di chiulo al mio primo commento?

Piacere sono Owl e mi rode il chiulo perchè è domenica e sto lavorando da stamattina alle 8.

E anche perchè sono pagata 5 ore al giorno e invece ne lavoro praticamente 8 quando va bene.

Grazie per lo sfogo!

wasperina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
simo ha detto...

ciao,
a me rode il chiulo perchè dopo una vita passata da obesa, con quello che ne concerne in tema di salute umore amicizia autostima ho finalmente risolto il problema,non sono più obesa ma "quasi normopeso" .... ma non è cambiato niente anzi....
a me rode il chiulo perchè ho un lavoro malpagato, sono poco considerata, mi trascino perennemente quella prevenzione verso gli altri che hanno le persone che sono cresciute continuamente derise o nei migliori dei casi ignorate.
Mi rode il chiulo perchè sono abbastanza intelligente da capire che forse è ora di cambiare ma è più facile perdere 50 Kg che cambiare la visione che si ha di sè.
Mi rode il chiulo perchè adesso che entro in vestitii "normali" non ho più l'età per metterli o peggio non posso permetttermel

Lavale ha detto...

Posso approfittare anch'io che sono l'ultima arrivata?

mi rode perchè ho 28 anni, una laurea da finire, ferma con gli esami dal 6 aprile 2009, una media altissima ma un terremoto di merda mi ha cristallizzata così..
mi rode perchè sono intelligente e sarei brillante (forse ) se mi dessi da fare, mi rode x l'orda di imbecilli che mi circonda ma io nn ho la laurea.
mi rode che mia mamma melo dica ogni giorno.
mi rodono i 491 km che mi separano dal mio supereroe
mi rode sapere che nn lo raggiungerò molto presto.
mi rode una montagna di cose ma non mi voglio più intossicare la vita a pensarci...
propongo di istituire la giornata di sfogo dei "rosicanti"!!!

Chipmunk ha detto...

Mi rode il culo perchè non mi sono scelto la vita, ma la vita ha scelto me.

Una vita lontano dalla propria terra d'origine, l'affannosa ricerca di un lavoro stabile che non so se arriverà mai, il mutuo e le bollette da pagare, una esistenza ai limiti del'inimmaginabile, una moglie che non fa altro che lamentarsi perchè "qui non ho amici, ma conoscenti (però, dopo il lavoro, sta a chattare con loro 24 ore su 24 con Whatsapp, ci esce la sera, prende con loro l'aperitivo, mentre io fuori dagli uffici parlo coi muri....)", che mi fracassa i cosiddetti perchè "io non ho passioni, almeno tu hai la musica" (come se io gli impedissi di avere un hobby: peccato che, dopo 30 SECONDI, abbandona qualsiasi attività che non sia il suo lavoro), che "sono davvero stressata" (certo, io invece che per lavoro ho dovuto: A) rinunciare alle vacanze pasquali; B) trasferirmi a 200 km da casa per un posto a tempo determinato e vivere in una topaia per 2 mesi; C) rinunciare alle vacanze estive per UN ALTRO lavoro a tempo determinato sono fresco e pettinato...Mentre lei a luglio è scesa 2 settimane dai suoi....Va bè....).

Mi rode il culo perchè sono pieno di rimpianti.

Spessissimo mi chiedo come sarebbe andata se, invece di ritornare con la mia attuale moglie (che - tra parentesi, per avere la coscienza a posto PRIMA mi ha lasciato, POI se l'è spassata con il mio ex migliore amico....), avessi continuato con quella ragazza del corso che seguivamo assieme...Che aveva ceduto alle mie richieste di uscire proprio quando ero ritornato con la mia ex.....

Mi rode il culo perchè per mia moglie è come se non esistessi....Mi sono dimenticato quand'è stata l'ultima volta che abbiamo fatto l'amore...Perchè OGNI VOLTA ce n'è una: malditesta - litigata (pretestuosa: casualmente avviene SEMPRE quando le faccio capire che avrei volgia di accoccolarmi con lei....)- eccessiva stanchezza - domani devo alzarmi presto - domani si lavora - domani è sabato (???????)....

Ma soprattutto mi rode il culo perchè SONO STANCO di questa vita, ma non riesco a farla finita.

Forse solo perchè c'è lui.

La nostra meravigliosa creatura...L'unica cosa bella rimasta di questo matrimonio.... Mi sparerei piuttosto che saperlo in braccio ad un altro uomo, che poi magari chiamerebbe papà....

E quindi sopporto....

Anche se prima o poi esploderò.....