28 marzo 2018

TUTTO IL DOLORE DEL MONDO

Sono qui.

Sono qui per quelli che non ce la fanno, per le madri mancate, per i padri assenti, per le famiglie spezzate,  per i pazzi, i soli, i disperati.

Sono qui per i drogati, gli emarginati, i brutti, gli obesi, per i bullizzati, per i troppo giovani, per i troppo vecchi.

Sono qui per chi si strugge, per chi tradisce, sono qui per chi grida di dolore, per chi conferma la sua imperfezione allo specchio ogni mattina.

Sono qui per mandare segnali di fumo a chi pensa di avere finito.

Sono qui per chi ha lasciato andare, e per chi non riesce a lasciare andare mai.

Sono qui per i perdenti, i diseredati, i licenziati, i malati, per chi ama, per chi odia, per chi è immensamente arrabbiato.

Per te Silvia, io sono qui.

Sono qui per chi non avuto il lieto fine.

Sono qui per chi vuole far uscire il dolore e non puo',  perche' il dolore nessuno lo vuole.
Io lo voglio, e sono qui.

Sono qui.

 Per abbracciare tutto il dolore del mondo.













1 commento:

Futura ha detto...

Sono qui con te. Ti abbraccio forte <3